Esplora contenuti correlati

Progetto Acquacomune: Inaugurazione della Casa dell’Acqua

creato il

acquacomune

Il Comune di Olmedo, nell'ottica dell'aumento dei servizi alla comunità, inaugurerà la Casa dell’Acqua il
giorno 1 agosto alle ore 10,30 in Viale Italia nei pressi della stazione ferroviaria.
La Casa dell'Acqua è una moderna fontana realizzata nell'ambito del progetto ACQUACOMUNE (Azioni dimostrative di acquisto e consumo responsabile - cofinanziamento POR-FESR 2007-2013 Asse IV Linea d’intervento 4.1.2d) che consentirà ai cittadini di usufruire di acqua potabile refrigerata, filtrata, igienizzata e disponibile anche in versione gasata al costo di soli 5 centesimi al litro. Un risparmio per gli utenti ma anche per l'ambiente con la riduzione delle bottiglie di plastica.
Il progetto ha l'intento di sensibilizzare la popolazione sull'importanza della risorsa acqua in modo da creare
una nuova cultura sulla sostenibilità ambientale attraverso tre linee di intervento: acqua sostenibile, cittadinanza sostenibile e gestione sostenibile.
ACQUACOMUNE ha definito delle progettazioni fisiche ma anche dei metodi, come l’installazione di erogatori
di acqua affinata nelle scuole primarie. Quest’ultimo intervento è stato realizzato grazie al contributo del
dirigente scolastico con il corpo docente e la COREPLA, con delle giornate di attività ludico/educative curate dalle professionalità dell’ufficio tecnico del Comune di Olmedo.
L’inaugurazione del servizio rappresenta un momento significativo che l’Amministrazione Comunale vuole
condividere soprattutto con i propri cittadini e con i bambini che, con positivo entusiasmo, si son candidati
come attivi promotori per la divulgazione dei principi del progetto.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Il Sindaco
Marcello Diez

← Ritorna indietro
torna all'inizio del contenuto