Esplora contenuti correlati

Fabrizio De Andrè e l'Isola Paradiso - Presentazione del Libro di Giovanni Gelsomino e concerto con i successi del grande Faber, a cura del "Trio Sand Creek" - Sabato, 7 agosto 2021 - Piazza Giovanni XXIII, ore 19:30

creato il

isola paradiso   ultval

Fabrizio De André trascorse ventiquattro anni in Sardegna, gli ultimi della sua non lunga vita. Questo libro, scritto con molta passione da Gelsomino, prova a raccontare attraverso il ricordo di chi lo ha conosciuto, di chi gli è stato amico, e di chi, più semplicemente, lo ha ammirato, tutti accomunati dal desiderio di ricordare, di non dimenticare. Un doveroso omaggio, quindi, all’uomo Fabrizio De André. Doveroso in quanto lui si dichiarava gallurese, terra che non ha voluto abbandonare neppure dopo il sequestro che lo ha coinvolto insieme alla moglie Dori Ghezzi. Doveroso perché rivolto ad uno dei più grandi cantautori italiani (forse il più grande), che ha lasciato un segno profondo in molte generazioni di giovani e meno giovani. Doveroso perché di De André e la Gallura poco si è parlato, come pure dei suoi amici, del rapporto che lui aveva con questa terra che lo ha praticamente rigenerato, restituendogli quegli stimoli decisivi per ritrovare quella vena poetica che negli ultimi anni, prima del suo arrivo in Sardegna, sembrava averlo abbandonato.

La serata sarà accompagnata dal famoso  Trio Sand Creek, il quale riproporrà il repertorio musicale del grande Faber, attraverso una selezione dei brani che hanno maggiormente segnato il percorso esistenziale di questo straordinario artista.

Sabato 7 agosto, 2021 - Piazza Giovanni XXIII - ore 19:30

La manifestazione sarà realizzata nel rispetto della normativa anticovid con particolare riferimento al  DECRETO-LEGGE 23 luglio 2021, n. 105 il quale prevede che alle manifestazioni culturali può partecipare solo chi è in possesso di una Certificazione verde Covid-19 (green pass) che attesti di aver fatto almeno una dose di vaccino, oppure essere risultati negativi ad un tampone molecolare o rapido nelle ultime 24 ore,  oppure essere guariti da Covid-19 nei sei mesi precedenti.

 Il pubblico avrà accesso all’area della manifestazione opportunamente transennata e sino al raggiungimento del numero massimo di sedie disponibili, opportunamente distanziate nel rispetto della normativa.

← Ritorna indietro
torna all'inizio del contenuto