Esplora contenuti correlati

NEWS

AVVISO PIANI PERSONALIZZATI LEGGE 162/98 IN FAVORE DI PERSONE CON GRAVE DISABILITÀ ANNO 2020 PROROGA TERMINI al 30 APRILE 2020

index foto L
AREE TEMATICHE - 17 marzo 2020

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari
Assessorato ai Servizi Sociali

AVVISO

PIANI PERSONALIZZATI LEGGE 162/98 IN FAVORE
DI PERSONE CON GRAVE DISABILITÀ ANNO 2020

PROROGA TERMINI al 30 APRILE 2020

Il Responsabile del Servizio

comunica che con Deliberazione n. 11/10 del 11/03/2020 la Regione Autonoma della Sardegna ha disposto che i Piani Personalizzati in essere al 31/12/2019 siano prorogati al 30 giugno 2020 e che il valore dei Piani rivalutati abbia decorrenza dal 1° luglio 2020.

Comunica inoltre che con la su citata Delibera Regionale 11/10 del l’11/03/2020, la data di decorrenza dei Piani di nuova attivazione è stata posticipata al 1° luglio 2020

i termini per la presentazione delle domande sono pertanto   prorogati al  30 aprile 2020

La modulistica per la predisposizione dei Piani Personalizzati (sia per quelli di nuova attivazione sia per quelli in essere da rivalutare) è scaricabile dal sito www.comune.olmedo.ss.it.

Si precisa che per il rinnovo del Progetto e per i Piani di nuova attivazione, sarà necessario fissare l’appuntamento per via telefonica con la referente, dott.ssa Maria Agostina Pinna, tel. 079/9019011 – mail pinna.mariaagostina@comune.olmedo.ss.it

Olmedo, 17 marzo 2020

AREA SOCIO CULTURALE
Il Responsabile
f.to Dr. Mario Corrias

Leggi di più

INTERVENTI STRAORDINARI DI DISINFEZIONE DELLE STRADE E DEGLI SPAZI APERTI SUL TERRITORIO COMUNALE PER IL CONTRASTO AL DIFFONDERSI DEL VIRUS COVID-19 IL

2765366 1584182188
AREE TEMATICHE - 17 marzo 2020

Ordinanza n. 12 del 17 marzo 2020

INTERVENTI STRAORDINARI DI DISINFEZIONE DELLE STRADE E DEGLI
SPAZI APERTI SUL TERRITORIO COMUNALE PER IL CONTRASTO AL DIFFONDERSI DEL VIRUS COVID-19
Nello specifico si avvisa la cittadinanza che

a) Verranno eseguiti su tutto il territorio comunale interventi di disinfezione delle strade e degli spazi aperti;
b) I trattamenti di disinfezione si svolgeranno in data 18 Marzo 2020 tra le ore 22:00 e le ore 05:00 del giorno successivo e verranno sospesi solo in caso di pioggia o vento;
c) le predette attività di disinfezione attraverso l'impiego di una soluzione al 0,5% di ipoclorito di sodio, saranno effettuate per mezzo di gruppi irroranti mobili posizionati sui pianali dei pick-up appositamente allestiti, ed affidate alla Società strumentale della Provincia di Sassari, Multiss S.p.a;
d) è inibito il passaggio delle persone non addette e degli animali domestici nelle zone interessate alla disinfezione almeno un'ora prima e un'ora dopo i trattamenti;
e) è fatto divieto durante le operazioni di disinfezione delle strade e degli spazi aperti di esporre cose, stendere panni, sostare e/o parcheggiare mezzi o autovetture in prossimità delle zone interessate alfine di non intralciare ed evitare eventuali danni.

Leggi di più

Quarantena per tutti i sogetti in arrivo in Sardegna senza distinzione di provenienza a decorrerre dalla dalla data di emanazione dell'Ordinanza Regionale n. 5 del 9 Marzo 2020 - Nota esplicativa della RAS

coronavirus in sardegna
AREE TEMATICHE - 11 marzo 2020

Emanata dalla Regione Sardegna una nota esplicativa relativa all'attuazione delle misure straordinarie urgenti di contrasto e prevenzione della diffusione epidemiologica da COVID-19 nel territorio regionale della Sardegna di cui all'Ordinanza n. 5 del 9 marzo 2020

Leggi di più

ORDINANZANZA REGIONALE N. 5 DEL 9 MARZO 2020 - Ulteriori misure straordinarie urgenti di contrasto e prevenzione della diffusione epidemiologicada COVID-2019nel territorio regionaledella Sardegna.

ordinanza regionale n
AREE TEMATICHE - 10 marzo 2020

Si informa la Comunità che ai sensi dell'art. 1 dell'Ordinanza Regionale n. 5 del 9 marzo 2020

Tutti i soggetti in arrivo, nonché quelli che abbiano fatto ingresso in Sardegna nei quattordici giorni antecedenti alla data di emanazione della presente ordinanza hanno l'obbligo

a) di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario per 14 giorni, con divieto di spostamentie viaggi nel territorio regionale fatto salvo il tragitto strettamente necessarioa lasciare stabilmente l'Isola, da compiersi muniti dei prescritti dispositivi di protezione individuale per la prevenzione di eventuali contagiai conviventi dei soggetti in permanenza domiciliare con isolamento
fiduciario dovranno attenersi alle condotte prescritte dal Ministero della Salute e dall'Istituto superiore di sanità;

b) di comunicare tale circostanza al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta o all'operatoredi sanità pubblica del servizio di sanità pubblica territorialmente competente;

c) di compilare il modulo allegato sotto la lettera "A" alla precedente ordinanza n. 4 in data 08.03.2020 secondo le modalità indicate nella sezione "NUOVO CORONAVIRUS" accessibile dalla homepage del sito istituzionale della Regione Sardegna;

d) di rimanere raggiungibile per ogni eventualeattività di sorveglianzal in caso di comparsa di sintomi, di avvertire immediatamente il medico di medicina generale o il pediatra di libera scelta o l'operatore di sanità pubblica territorialmente competente per ogni conseguente determinazione.

Leggi di più

Modulo di autodichiarazione concernente lo spostamento delle persone in entrata e uscita ai sensi dell'art. 1, lett. a) del DPCM 9 marzo 2020

coronavirus volantino 9 marzo 620x400
AREE TEMATICHE - 10 marzo 2020

In ottemperanza all'art. 1, lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 marzo 2020, i cittadini che si spostano in entrata e in uscita su tutto il territorio nazionale sono tenuti a compilare il Modulo di autodichiarazione rilasciato dal Ministero dell'Interno, allegato alla presente informativa

Leggi di più

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020 “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19” e “Ordinanza n. 4/2020 del Presidente della Regione Sardegna”

IMG 3809
AREE TEMATICHE - 09 marzo 2020

A tutta la cittadinanza si chiede la collaborazione e il rispetto delle regole di prevenzione, prestando particolare attenzione alle misure imposte con gli articoli 2 e 3 del Decreto che, si ricorda, hanno validità su TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE, e le disposizioni dell'Ordinanza del Presidente della Regione Sardegna.

 In particolare si evidenzia che:

  • sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato;
  • sono sospese le attività di pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati, con sanzione della sospensione dell'attività in caso di violazione;
  • è sospesa l'apertura dei musei e degli altri istituti e
    luoghi della cultura;
  • svolgimento delle attività di ristorazione e bar, con obbligo, a carico del gestore, di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, con sanzione della sospensione dell'attività in caso di violazione;
  • è fortemente raccomandato presso gli esercizi commerciali, diversi da quelli della lettera precedente, all'aperto e al chiuso, che il gestore garantisca l'adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee ad evitare assembramenti di persone, nel rispetto della istanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro tra i visitatori;
  • sono sospesi, altresì, gli eventi e le competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato;
  • è fatto divieto agli accompagnatori dei pazienti di permanere nelle sale di attesa dei dipartimenti emergenze e accettazione e dei pronto soccorso (DEA/PS), salve specifiche diverse indicazioni del personale sanitario preposto;
  • l’accesso ai luoghi di culto è consentito per la preghiera personale e l’incontro con i sacerdoti che, generosamente, si rendono disponibili al sostegno spirituale e al sacramento della Riconciliazione, a condizione che siano adottate misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro;
  • sono sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri
  • è fatta espressa raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con multimorbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita, di evitare di uscire dalla propria abitazione o dimora fuori dai casi di stretta necessità e di evitare comunque luoghi affollati nei quali non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro;
  • si raccomanda di limitare, ove possibile, gli spostamenti delle persone fisiche ai casi strettamente necessari;
  • ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) è fortemente raccomandato di rimanere presso il proprio domicilio e di limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.

Anche Il Presidente della Regione Sardegna ha emesso, a seguito dell’emergenza relativa al virus Covid-19 l'Ordinanza n. 4/2020 del 08.03.2020, in virtù della quale viene imposta la quarantena per tutti coloro che arrivano in porti e aeroporti della Sardegna dalle zone rosse, con obbligo di dichiarare il proprio domicilio alle autorità sanitarie, di rendersi sempre rintracciabili per qualunque controllo.

 

Testi integrali:

Leggi di più

NUOVI ORARI DEI SERVIZI COMUNALI (in ottemperanza con quanto disposto dal D.P.C.M. del 08.03.2020) MISURE DI PREVENZIONE CONTAGIO E DIFFUSIONE DEL COVID-19

AREE TEMATICHE - 09 marzo 2020

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari

AVVISO PUBBLICO
NUOVI ORARI DEI SERVIZI COMUNALI
(in ottemperanza con quanto disposto dal D.P.C.M. del 08.03.2020)
MISURE DI PREVENZIONE CONTAGIO E DIFFUSIONE DEL COVID-19 (CORONAVIRUS)

IL SINDACO

Al fine di garantire i servizi erogati da questa Amministrazione comunica che gli uffici Comunali continueranno ad assicurare, in via ordinaria e ciascuno per le proprie competenze, l’apertura al pubblico ed il regolare svolgimento di tutte le attività istituzionali, a partire dal 10 al 14 marzo 2020 secondo i seguenti orari:

Lunedì, Mercoledì e Giovedì: ore 11:00 /13:00
Martedì pomeriggio ore 16:00/18:00
Venerdì: ore 11:00 /12:30

In particolare invita la cittadinanza:
- a recarsi presso gli uffici comunali solo quando è strettamente necessario;
- negli altri casi si invitano i cittadini a contattare il personale dipendente per telefono o per posta elettronica ai numeri ed alle mail riportate nella tabella sottostante.

Modalità di accesso agli Uffici:
Durante gli orari di apertura degli Uffici l’afflusso del pubblico sarà disciplinato dal personale dell’Ente appositamente incaricato.
Sarà possibile accedere agli Uffici, oltre che negli orari su indicati, su prenotazione telefonica.
Gli Uffici dell’Area Socio-Culturale riceveranno solo per appuntamento, previo contatto mail o telefonico.
Confidando sul senso di responsabilità di tutti, rassicura che sarà data massima attenzione affinché lo svolgimento dei servizi venga garantito con le dovute cautele e con ogni misura ritenuta utile a prevenire possibili rischi alla salute.

AREA AMMINISTRATIVA – SERVIZI DEMOGRAFICI

Anagrafe – Stato Civile – Elettorale

0799019005  - 0799019028 Area.amministrativa@comune.olmedo.ss.it

Protocollo

 

Polizia Locale

0799019006 – protocollo@comune.olmedo.ss.it

079/9019010
polizialocale@comune.olmedo.ss.it

AREA ECONOMICO-FINANZIARIA

Ragioneria

0799019001 areafinanziaria@comune.olmedo.ss.it

Tributi

0799019007 olmedotributi@tiscali.it

Economato

0799019023 daga.marco@comune.olmedo.ss.it

AREA TECNICA

Ufficio Tecnico

0799019013 – 0799019014 areatecnica@comune.olmedo.ss.it

Ufficio Polizia Locale    

079/9019010 polizialocale@comune.olmedo.ss.it    

AREA SOCIO-CULTURALE

Responsabile

079/9019017
corrias.mario@comune.olmedo.ss.it

Uff. Servizi Sociali

079/9019016 cadau.giuseppina@comune.olmedo.ss.it

Uff. Servizi Educativi

079/9019011 pinna.mariaagostina@comune.olmedo.ss.it

Uff. Servizi Culturali e Sportivi

079/9019012 pinna.giacomofrancesco@comune.olmedo.s.it

Uff. Pubblica Istruzione

079/9019009 gallo.antonella@comune.olmedo.ss.it

Nell’invitare i cittadini al rispetto delle disposizioni, si ricorda che per prevenire il contagio e limitare il rischio di diffusione del nuovo coronavirus è necessaria ed indispensabile la collaborazione e l’impegno di tutti, attraverso la puntuale e scrupolosa osservazione delle seguenti misure igienico- sanitarie:

a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
c) evitare abbracci e strette di mano;
d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
f) evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;
g) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
h) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
l) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
m) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.

Per ogni ulteriore informazione, le persone possono rivolgersi ai seguenti numeri:

1500 Istituito dal Ministero della Salute  
800311377 istituito dall’ATS Sardegna

                                                 IL SINDACO
                                                           Mario Antonio Faedda

Leggi di più

DIRETTIVE E INDICAZIONI IN ESECUZIONE DELLE DISPOSIZIONI EMANATE DAL GOVERNO PER LA PREVENZIONE E IL CONTRASTO DELLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID 19

images
AREE TEMATICHE - 06 marzo 2020

Avviso Pubblico 

Il Governo ha emanato il 4 marzo 2020 un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri contenente prescrizioni e raccomandazioni, al fine di prevenire e contrastare la diffusione del corona virus COVID 19. In osservanza di quanto disposto dal Decreto sono già state assunte le prime misure, quali la sospensione delle attività didattiche delle Scuole di ogni ordine e  grado e delle  Università dal 5 al 15 marzo.  
 
Sono sospese inoltre, le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, svolti in ogni luogo pubblico o privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. 
 
Lo sport di base e le attività motorie in genere, svolte all’aperto ovvero all’interno di palestre e centri sportivi di ogni tipo, sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possible il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. 
 
E’ fatta espresso raccomandazione a tutte le persone anziane o affette da patologie croniche o con stati di immunodepressione congenita o acquisita di evitare luoghi affollati nei quali non è possible mantenere la citata distanza di sicurezza. 
 
Chiunque a partire dal quattordicesimo giorno antecedente alla data di pubblicazione del decreto, abbia fatto l’ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria locale nonché al proprio medico di medicina generale o al pediatra.  
 
In attesa di disposizioni specifiche in relazione alle attività commerciali o assimilabili, per le quali si rimanda alle prescrizioni o indicazioni già in essere, in particolare si raccomanda il rispetto delle norme  igieniche e di profilassi già note, tra le quali:

- Lavarsi spesso le mani, mettendo a disposizione degli utenti negli spazi ed esercizi pubblici soluzioni idroalcoliche destinate a questo scopo;

- Evitare  il  contatto  ravvicinato  con  persone  che  soffrono  di  infezioni respiratorie acute;

- Evitare abbracci e strette di mano;

- Mantenere nei contatti  sociali una distanza  interpersonale di almeno un metro;

- Starnutire o tossire in un fazzoletto, evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie;

- Evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri; - Non toccarsi la bocca, il naso o gli occhi con le mani;

- Non assumere farmaci antivirali o antibiotici, se non prescritti dal medico;

- Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o di alcol;

- Usare la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate.


L’Amministrazione fornirà con i consueti canali di informazione (avvisi affissi nelle bacheche e negli uffici ed esercizi pubblici, pubblicazioni sul sito web istituzionale e sulla app del Comune) ogni aggiornamento e indicazione che via via si renderanno necessari. 
Olmedo, 5 marzo 2020 
                                                                          Il Sindaco
                                                                    Mario Antonio Faedda

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO per l’acquisizione di manifestazione di interesse per l'affidamento diretto del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo dal 05.04.2020 al 04.04.2023.

Avviso manifestazione di interesse
AREE TEMATICHE - 19 febbraio 2020

IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVA
RENDE NOTO

Che il Comune di Olmedo intende acquisire le manifestazioni di interesse per l’affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo per il periodo dal 05.04.2020 al 04.04.2023 mediante RDO sulla piattaforma regionale SardegnaCAT, ai sensi dell’art. 36 comma 2 lett.a) del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii.
L'avviso in oggetto è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse al fine di individuare gli operatori economici nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e rotazione. Si precisa tuttavia che la presentazione delle manifestazioni di interesse non sono in alcun modo vincolanti per il Comune.

Per ulteriori informazioni consultare la relativa sezione Bandi di Dara e Contratti del sito istituzionale o la documentazione allegata in calce . 

Il Responsabile dell’Area Amministrativa
Giovanni Vittorio Dettori

Allegati:

 

Leggi di più

Avviso agli elettori temporaneamente all´estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi

Elezioni Referendum costituzionale
AREE TEMATICHE - 10 febbraio 2020

UFFICIO ELETTORALE

 Voto degli elettori temporaneamente all´estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei familiari conviventi

 La legge 6 maggio 2015, n. 52, di riforma del sistema di elezione della Camera dei Deputati, ha introdotto modifiche alla disciplina del voto nella circoscrizione Estero per le elezioni politiche e per i referendum di cui articoli 75 e 138 della Costituzione, prevedendo il voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche e dei loro familiari conviventi.

Pertanto, in vista della prossima consultazione elettorale del 29 Marzo 2020, si informano GLI ELETTORI CHE PER MOTIVI DI LAVORO, STUDIO O CURE MEDICHE SI TROVINO TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO per un periodo di almeno TRE MESI, nel quale ricada la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, nonché i familiari con loro conviventi, potranno esercitare il DIRITTO DI VOTO PER CORRISPONDENZA NELLA CIRCOSCRIZIONE ESTERO – PREVIA ESPRESSA OPZIONE valida solo per questa consultazione (art. 4-bis della legge n. 459/01 come integrata dalla legge 6 maggio 2015 n. 52).

Gli elettori interessati, iscritti nelle liste elettorali del Comune di Olmedo, che si trovino o si troveranno nelle condizioni sopraindicate, per esprimere la loro opzione, devono:
1.     Scaricare e compilare in ogni sua parte l’apposito modulo (allegato alla presente); 
2.     Allegare al modulo un valido documento di identità dell’elettore.                     

Gli elettori potranno far pervenire l’apposito modulo,  compilato in ogni sua parte e in carta libera,  al Comune di Olmedo in uno  dei seguenti modi e precisamente tramite: 
1.    Posta ordinaria al seguente indirizzo: 
       Comune di Olmedo - Ufficio Elettorale  Corso J.F. Kennedy, 26  07040  OLMEDO
2.    Posta Elettronica all’indirizzo: 
       area.amministrativo@comune.olmedo.ss.it;
3.    Posta Elettronica Certificata (PEC): 
       protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it;
4.    consegna a mano.

 L’opzione per il voto per corrispondenza deve essere fatta pervenire al Comune d’iscrizione nelle liste elettorali entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali (con possibilità di revoca entro lo stesso termine), ovvero entro il 26.02.2020.

Eventuali informazioni potranno essere richieste rivolgendosi direttamente all’Ufficio Elettorale del Comune di Olmedo
tutti i giorni dal:     dal lunedì al venerdì  ore 08,00 - 14,00
                                martedì e giovedì ore 15,00-  18,30

Tel. 079 9019005
Posta elettronica - area.amministrativa@comune.olmedo.ss.it
;

Responsabile Servizio Elettorale

Giovanni Vittorio Dettori

Leggi di più

REFERENDUM COSTITUZIONALE 2019: termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia

Elezioni Referendum costituzionale
AREE TEMATICHE - 04 febbraio 2020

UFFICIO ELETTORALE

 

Referendum Costituzionale 2019

Termini e modalità di esercizio dell’opzione degli elettori residenti all’estero per il voto in Italia

 

       In occasione del prossimo Referendum Costituzionale del 29 marzo 2020, ai sensi della legge 27 dicembre 2001, n. 459 e del D.P.R. 2 aprile 2003, n. 104, gli italiani residenti all'estero votano per corrispondenza.

La predetta normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da parte di tali elettori, i cui nominativi vengono inseriti d'ufficio nell'elenco degli elettori residenti all' estero, fa comunque salva la possibilità dei medesimi elettori di optare per il voto in Italia, in favore di candidati della circoscrizione nella quale è ricompreso il proprio comune d'iscrizione nelle liste elettorali.

L'opzione è valida solo per una consultazione elettorale. Conseguentemente la scelta di votare in Italia eventualmente espressa in occasione di precedenti consultazioni ha esaurito ogni efficacia.

Il suddetto diritto, potra essere esercitato, entro il prossimosabato 8 febbraio 2020. anche utilizzando il modello allegato alla presente circolare.

Il modello di opzione dovrà pervenire entro il termine sopraindicato all'ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza. Pertanto, qualora esso venga inviato per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

L'opzione può essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.

 

Il Responsabile dell’Ufficio Elettorale

G.V. Dettori

Leggi di più

CHIUSURA UFFICI COMUNALI

2017818105451
AREE TEMATICHE - 31 gennaio 2020

si comunica che il giorno di MARTEDÌ 04 Febbraio 2020 gli uffici comunali SARANNO CHIUSI
AL PUBBLICO per corso di aggiornamento.
Riapriranno regolarmente nel pomeriggio dalle 15:00 alle 18:30.

Olmedo 31/01/2020
                                                                                                  Il Sindaco
                                                                                      Avv. Mario Antonio Faedda

Leggi di più

BED & BREAKFAST: Adempimenti nuove direttive regionali. Prorogato al 30.06.2020 il termine per la regolarizzazione.

B&B
AREE TEMATICHE - 27 gennaio 2020

Con Delib. G.R. n. 52/7 del 23.12.2019 è stato prorogato al 30 giugno 2020 il termine per la presentazione delle pratiche di adeguamento alle Direttive di attuazione per la disciplina dei b&b.

Si ricorda agli interessati che è obbligatorio presentare l’autodichiarazione sul possesso dei requisiti e sulle dotazioni minime per la determinazione del livello di classificazione del b&b (allegando la planimetria dell'abitazione, con la chiara indicazione della\e stanza\e da destinare all'ospitalità e quelle riservate ad uso esclusivo del gestore), esclusivamente per via telematica, attraverso lo SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE ED EDILIZIA (SUAPE), raggiungibile al sito https://www.sardegnaimpresa.eu/it/sportello-unico.

Per adempiere è necessario selezionare il settore 02 - Attività produttive, 10 - Strutture ricettive, 11 - Bed and Breakfast e poi l’intervento Regolarizzazione dell’attività di Bed and Breakfast esistenti che genera la compilazione del modello F46, il quale dovrà poi essere firmato, unitamente al modello di riepilogo, e inviato tramite il portale.

I B&B sono classificati in tre livelli identificati dalle stelle in relazione al possesso dei requisiti e delle dotazioni minime riportati nella tabella allegata alla delibera.

Si ricorda inoltre che la mancata presentazione dell’autocertificazione al SUAPE nei termini previsti comporta l’immediata decadenza del titolo abilitativo.

 

REGIME SANZIONATORIO (Legge Regionale 28 luglio 2017, n. 16):

Art. 26

Sanzioni amministrative

1. Fatta salva l'applicazione delle sanzioni penali o amministrative previste da altre disposizioni di legge, per la violazione delle disposizioni di cui al presente capo si applicano le sanzioni amministrative di cui ai successivi commi.

2. Chiunque esercita abusivamente le attività di cui all'articolo 13 è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 12.000.

3. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 1.000 a euro 6.000 l'operatore che:

  1. non esponga il segno distintivo di cui all'articolo 19, comma 1, lettera ;
  2.  attribuisca pubblicamente al proprio esercizio, in qualsiasi modo, una tipologia, una denominazione, una classificazione, un segno di riconoscibilità, una capacità ricettiva o requisiti diversi da quelli propri della struttura;
  3. ometta di stipulare idonea polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile verso i clienti.

4. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 500 a euro 2.000 l'operatore che:

  1. doti le camere o le unità abitative destinate agli ospiti di un numero di posti letto superiore a quello autorizzato o, comunque, ecceda i limiti della capacità ricettiva complessiva della struttura;
  2. violi l'obbligo di esporre le tariffe al pubblico o lo IUN di cui all'articolo 16, comma 8;
  3. applichi prezzi superiori rispetto a quelli esposti al pubblico;
  4. contravvenga all'obbligo di comunicazione di cui all'articolo 19, lettera dei dati ai fini statistici relativi agli ospiti alloggiati.

4bis. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 200 a euro 1.000 l'operatore che non rispetta gli obblighi di comunicazione di cui all'articolo 21 bis, commi 1 e 2.

5. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 100 a euro 250 chiunque violi il divieto di campeggio libero di cui all'articolo 22.

6. In caso di recidiva le sanzioni pecuniarie previste dai commi 2, 3, 4 e 5 sono raddoppiate.

7. Nel caso di recidiva reiterata delle violazioni di cui ai commi 3 e 4, può essere disposta, oltre all'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria nella misura definita nel comma 6, la sospensione dell'attività per un periodo non superiore ai tre mesi.

8. È disposta la revoca dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività qualora l'operatore abbia subito, nel corso dell'ultimo triennio, tre provvedimenti di sospensione.

9. I proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie irrogate dai comuni sono incamerati dagli stessi a titolo di finanziamento delle funzioni svolte.

10. Il comune comunica all'Assessorato regionale competente in materia di turismo:

  1. l'avvenuta comminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di cui al presente articolo;
  2. l'eventuale adozione dei provvedimenti di sospensione e di revoca di cui ai commi 7 e 8;

l'eventuale adozione dei provvedimenti di cui all'articolo 19, commi 3 e 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi).

Leggi di più

procedura per l'aggiornamento del “Piano Triennale 2020-2022 di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza del Comune di Olmedo(SS)”

Immagine avviso
AREE TEMATICHE - 27 gennaio 2020

COMUNE DI OLMEDO - PROVINCIA DI SASSARI

UFFICIO DEL SEGRETARIO GENERALE

Il Responsabile per la prevenzione della corruzione comunica che è stata avviata la procedura per l'aggiornamento del “Piano Triennale 2020-2022 di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza del Comune di Olmedo(SS)”.

I cittadini, i dipendenti comunali, le organizzazioni sindacali rappresentative presenti nel territorio, le associazioni rappresentative nel consiglio nazionale dei consumatori, le associazioni o altre forme di organizzazioni rappresentative di particolari interessi e dei soggetti che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dall’amministrazione comunale, potranno far pervenire, entro il 30 Gennaio 2020 osservazioni, proposte di modifica e o suggerimenti al seguente indirizzo: segretario@comune.olmedo.ss.it . Allegati al presente avviso il modulo per osservazioni e le indicazioni per la consultazione del Piano vigente ed i relativi allegati.

Olmedo, 27.01.2020
                                                                             IL SEGRETARIO COMUNALE
                                                                                              RPTC
                                                                                  Dr.ssa Tomasina Manconi
 

Leggi di più
torna all'inizio del contenuto