AVVISO PER GLI OPERATORI ECONOMICI LOCALI: Invito di Adesione alla Manifestazione di interesse al Programma Buoni Spesa Solidali - Legge n. 154 del 23/11/2020 (Decreto Ristori Ter) - TERZA TRANCHE

buoni 10 122
AREE TEMATICHE - 05 luglio 2021

AVVISO PUBBLICO

VOUCHER /BUONI SPESA SOLIDALI
INVITO AGLI  ESERCIZI COMMERCIALI A MANIFESTARE LA PROPRIA ADESIONE PER LA FORNITURA DI BENI Dl PRIMA NECESSITA’ A BENEFICIO  DELLE FAMIGLIE COLPITE DALLE CONSEGUENZE ECONOMICHE DELL'EMERGENZA CORONAVIRUS - TERZA TRANCHE

SI RENDE NOTO CHE

In attuazione dell’articolo 2 dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29.03.2020, delle disposizioni di cui alla Legge 154 del 23/11/2020 (Decreto Ristori Ter), il Comune di Olmedo intende formulare un elenco di operatori economici preposti alla vendita di generi di prima necessità (negozi di generi alimentari, supermercati, farmacie, rivenditori di gas, beni di prima necessità) collocati nel territorio Comunale, disponibili all’accettazione di “buoni spesa” emessi dall’Ente allo scop o di supportare le famiglie in difficoltà - Terza Tranche

A TAL FINE SI INVITANO 

gli esercenti di attività del settore "alimentari" e di "generi di prima necessità", nonché le farmacie ed i rivenditori di gas, a volere manifestare il proprio interesse ad aderire all'iniziativa in argomento.

I "buoni spesa" - cartacei e/o virtuali e/o emessi tramite carte prepagate - legittimano i loro possessori all'acquisto unicamente di generi alimentari e beni di prima necessità, presso gli esercizi accreditati.

Gli esercizi commerciali interessati ad accreditarsi con questo Comune per l'iniziativa, sono invitati a manifestare il proprio interesse entro le ore 12:00 del 12 LUGLIO 2021 mediante compilazione dell’apposito modulo allegato al presente avviso, con le seguenti modalità:

  • Trasmissione all’Ufficio protocollo dell’ente, all’indirizzo protocollo@comune.olmedo.ss.it o tramite pec all’indirizzo protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it ;

  • Solo per situazioni di assoluta impossibilità all'inoltro telematico la richiesta potrà essere consegnata a mano  presso l'Ufficio Protocollo dell'Ente.

Si precisa che verranno prese in considerazione anche le manifestazioni di interesse successive alla scadenza del 12.07.2021, in modo da avere l’aggiornamento continuo degli esercenti.

Si invitano gli interessati a leggere attentamente l'Avviso allegato.

Per informazioni in merito al presente avviso contattare l'Ufficio Servizi Sociali ai numeri 079/9019016 – 079/9019017 o mezzo mail all'indirizzo areasocioculturale@comune.olmedo.ss.it

Olmedo, 5 LUGLIO 2021

AREA SOCIO CULTURALE
IL RESPONSABILE
Dott. Mario Corrias

Leggi di più

Laboratorio di animazione alla lettura "Claudio il Grande" per bambini dai 6 ai 10 anni - A cura di Eleonora Cattogno

210719920 4398888620150995 4659107023135658060 n
AREE TEMATICHE - 05 luglio 2021

COMUNE DI OLMEDO
ASSESSORATO ALLA CULTURA
BIBLIOTECA COMUNALE

ORGANIZZANO
"CLAUDIO IL GRANDE"
Laboratorio creativo
Venerdì 9 Luglio 2021

Giardini di Padre Pio -  dalle ore 9:00 alle ore 10:00
Età dei partecipanti: bambini 6 - 10 anni 

Max 10 partecipanti

Per poter partecipare è necessario prenotarsi secondo le seguenti modalità:
telefonando al numero 079/9019010;
tramite mail: biblioteca.comunale@comune.olmedo.ss.it.,
inviando un messaggio privato alle pagine social della biblioteca (Facebook e Instagram).

Raccomandazioni:

Il Laboratorio rispetterà le disposizioni anticovid. Ricordarsi pertanto di portare con sé la mascherina.
Sarà cura dell'operatrice misurare la temperatura.
I partecipanti, accompagnati dai propri genitori, dovranno munirsi di:
Zainetto, acqua, asciugamano, merenda e astuccio con pennarelli e forbici.
Per informazioni e iscrizioni tel. 079/9019010 - mail:biblioteca.comunale@comune.olmedo.ss.it

Leggi di più

AVVISO ALLA POPOLAZIONE

AREE TEMATICHE - 25 giugno 2021

Si informa la popolazione che per il giorno 30 GIUGNO 2021 è stato proclamato dalle sigle sindacali COMPARTO IGENE AMBIENTE una giornata di sciopero generale nazionale.

 

In caso in cui il nostro personale aderisse in parte o nella totalità a detto sciopero i servizi previsti nel vostro comune potrebbero essere non garantiti

In tale caso si chiede di ritirare il rifiuto dalla sede stradale e di esporlo nei giorni di raccolta per tipologia come da calendario

Organico          Giovedi 01-07-2021

                                 Carta                 Sabato  03-07-2021

Leggi di più

Installato il POS PagoPa presso gli uffici Comunali

pagopa logo
Avvisi pubblici - 24 giugno 2021

COMUNE DI OLMEDO – UFFICIO RAGIONERIA

 

 

 

AVVISO

 

 

“Installato il POS PagoPa presso gli uffici Comunali”

 

 

Il Comune di Olmedo ha aderito al sistema nazionale dei pagamenti PagoPa, la piattaforma che consente a cittadini e imprese di effettuare pagamenti verso le pubbliche amministrazioni e i gestori di servizi di pubblica utilità in modalità elettronica, offrendo l’opportunità, all’utente che usufruisce di un servizio, di scegliere:

  • il prestatore del servizio di pagamento (banca, istituto di pagamento, Poste.)
  • il canale tecnologico di pagamento preferito.

 

PagoPA è un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall’Agenzia per l’Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento – PSP) aderenti all’iniziativa.

 

PagoPA garantisce a privati e aziende:

  • sicurezza e affidabilità nei pagamenti;
  • semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento;
  • trasparenza nei costi di commissione.

 

PagoPA garantisce alle pubbliche amministrazioni:

  • certezza e automazione nella riscossione degli incassi;
  • riduzione dei costi e standardizzazione dei processi interni;
  • semplificazione e digitalizzazione dei servizi.

 

PagoPA è stato realizzato da AgID in attuazione dell’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012. AgID ha predisposto le Linee guida che definiscono regole e modalità di effettuazione dei pagamenti elettronici e ha realizzato inoltre l’infrastruttura tecnologica Nodo dei Pagamenti-SPC, che assicura l’interoperabilità fra gli attori coinvolti nel sistema.

 

Il Comune di Olmedo ha completato, in ossequio di quanto disposto dal Decreto Legge “semplificazione e innovazione digitale”, l’integrazione dei propri sistemi di riscossione con il sistema PagoPA. Dal 1° marzo 2021 infatti tutti i pagamenti dovuti alla Pubblica Amministrazione, devono essere eseguiti attraverso il sistema PagoPA mentre non possono più essere effettuati in favore dell'Ente pagamenti a mezzo bonifico su conto corrente bancario o postale. Per eseguire pagamento in favore del Comune di Olmedo i cittadini potranno accedere al PORTALE DEI PAGAMENTI cliccando sul seguente link:  https://olmedo.comune.plugandpay.it.

 

Con l’obiettivo di integrare la transizione di tutte le entrate comunali verso il sistema PagoPa con la necessità:

  • di migliorare i servizi per gli utenti,
  • di semplificare i procedimenti
  • di limitare l’uso del denaro contante,

a partire da 05.07.2021, presso il Comune di Olmedo, sarà attivo il servizio POS PagoPA per pagare - con le proprie carte (PagoBancomat, Visa, Mastercard e tutti gli altri circuiti, anche in modalità contactless) - tutti gli avvisi di pagamento PagoPa emessi dal Comune. Il predetto sistema andrà a sostituire il vecchio apparecchio POS, non abilitato al “passaggio” sul nodo dei pagamenti. La nuova soluzione tecnologica è soggetta a commissioni – a totale carico del cittadino - che sono esposte in modo chiaro e trasparente e che servono a coprire i costi dei Prestatori dei Servizi di Pagamento (PSP) e che sono diversificate a seconda del canale utilizzato. Sempre a far data dal 05.07.2021 non potranno più essere effettuate pagamenti in contanti presso gli uffici di diritti/corrispettivi/tributi comunali per importi superiori a 5 euro (Deliberazione della Giunta Comunale n. 49 del 03.06.2021).

 

Si tratta di un'innovazione necessaria per permettere a chiunque di pagare con comodità presso gli uffici nei quali sono istituiti i servizi di cassa interni - Anagrafe e S.C., Polizia Locale, Ufficio Tributi ed Economato e Area Socio-Culturale - tributi/canoni/corrispettivi, utilizzando il sistema PagoPa che questa Amministrazione ha attivato e portato a regime, sostituendo gli ormai obsoleti pagamenti tradizionali.

 

Lo step successivo di questo processo di informatizzazione dei processi di servizi, comunicazioni, pagamenti e documenti, sarà quello relativo al passaggio degli stessi sull’App IO, ovvero  la piattaforma pensata per permettere a tutti i cittadini di avere un nuovo e unico punto di accesso telematico ai servizi, alle informazioni e alle comunicazioni della pubblica amministrazione, consentendo quindi usare i servizi pubblici nazionali e locali dal proprio smartphone in maniera semplice, moderna e sicura.

 

Olmedo 24.06.2021                                        Il Responsabile dell’Area Economico Finanziaria

                                                                                            (rag. Antonia MANCA)

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO: EMERGENZA COVID 19 ADOZIONE DI MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE: INVITO A PRESENTARE LE DOMANDE PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA

img 20200402 wa0000 719
Servizi Sociali - 24 giugno 2021

EMERGENZA COVID 19 ADOZIONE DI MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE: INVITO A PRESENTARE LE DOMANDE PER LA CONCESSIONE DI BUONI SPESA

SI RENDE NOTO CHE
In attuazione dell’articolo 2 del Decreto Legge n. 154 del 23.11.2020 (Decreto Ristori Ter), dell’Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 658 del 29.03.2020 e della Determinazione del Responsabile dell’Area Socio Culturale n. 334 del 23.06.2021

Il Comune di Olmedo, tramite l’ufficio di Servizio Sociale, emette buoni spesa di solidarietà sociale alle famiglie richiedenti da utilizzare per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità presso gli esercizi commerciali presenti nell’elenco degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa, il cui elenco verrà pubblicato sul sito istituzionale del Comune.

      Criteri di accesso, attribuzione punteggi, priorità e ammontare del buono spesa
I buoni verranno concessi fino ad esaurimento delle risorse disponibili stanziate dal fondo di solidarietà o derivanti da eventuali donazioni pervenute all'Ente nel corso dello stato di emergenza.

Condizione essenziale per la presentazione della domanda è che i nuclei familiari richiedenti si trovino in uno stato di bisogno per il soddisfacimento di necessità urgenti ed essenziali, con particolare riguardo agli effetti economici dovuti all'emergenza epidemiologica da virus Covid-19.

Non potranno accedere al riconoscimento del beneficio i nuclei familiari che, nel periodo marzo/aprile/maggio 2021, superino le soglie di entrate economiche sotto riportate (a qualsiasi titolo percepite, ad esclusione dell’indennità di accompagnamento), al netto della spesa riferita al canone di locazione o mutuo della propria abitazione durante il periodo marzo/aprile/maggio 2021 (terza ondata covid-19):

Numero componenti il nucleo familiare

Entrate complessive del periodo marzo/aprile/maggio 2021 al netto della spesa per canone di locazione o mutuo della prima casa

1 componente

€ 1.950,00

2 componenti

€ 2.700,00

3 componenti

€ 3.000,00

4 componenti

€ 3.450,00

5 o più componenti

€ 3.600,00

Tabella elaborata sulla base di una valutazione socioeconomica del territorio con riferimento alle tabelle ISTAT sulla povertà relativa - anno 2019

Le domande verranno ammesse al beneficio secondo il seguente ordine di priorità:
Priorità 1 - nuclei familiari non beneficiari di altro sostegno pubblico nel periodo marzo/aprile/maggio 2021 (entro i limiti dei requisiti di cui sopra);

Priorità 2 - nuclei familiari beneficiari di altro sostegno pubblico nel periodo marzo/aprile/maggio 2021 (solo nel caso in cui le risorse disponibili siano sufficienti al soddisfacimento delle richieste della priorità 1 ammissibili e sempre entro i limiti dei requisiti sopra riportati).

All’interno di ciascuna priorità come sopra descritta, verranno attribuiti i punteggi di seguito riportati, al fine di stilare una graduatoria che tenga conto della situazione del nucleo familiare:

Criteri di valutazione

Punteggio

Nucleo familiare esposto agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid_19 (come dichiarato nel modulo di partecipazione)

6 punti

Nuclei familiari numerosi con sei o più componenti

2 punti

Nuclei familiari con componenti con certificazione di invalidità pari o superiore al 75%

3 punti

Nuclei familiari con minori beneficiari dell’indennità di frequenza

3 punti

Nuclei familiari con minori beneficiari dell’indennità di accompagnamento

3 punti

Nuclei familiari con adulti beneficiari dell’indennità di accompagnamento

3 punti

Nucleo familiare con  2 o più minori a carico

4 punti

Nucleo familiare con  1 minore a carico

2 punti

In caso di parità di punteggio attribuito secondo i criteri di cui alla tabella sopra riportata si procederà secondo il seguente ordine di priorità:

  1. nuclei familiari in situazioni di particolare fragilità già in carico al servizio sociale dell'Ente;
  2. assegnazione del beneficio in favore dei nuclei familiari con minore entrata economica dichiarata nel periodo marzo/aprile/maggio 2021;
  3. ordine cronologico di arrivo dell'istanza da parte del richiedente.

I benefici verranno concessi UNA TANTUM nella misura massima di:

  • € 100,00 per persone che vivono da sole;
  • € 200,00 per nuclei composti da 2 persone;
  • € 300,00 per nuclei composti da 3 persone;
  • € 400,00 per nuclei composti da 4 e più persone.

Si sottolinea che lo stato di bisogno di reperimento di generi di prima necessità è da riferirsi all'intero nucleo familiare e non solo al singolo componente che presenta l'istanza.

È possibile presentare una sola domanda per nucleo familiare.

Modalità di presentazione delle istanze

Le domande, debitamente sottoscritte e con allegata la copia del documento di riconoscimento in corso di validità, dovranno essere compilate esclusivamente utilizzando l’apposito modulo predisposto dall’Ente.
Il modulo è disponibile:
- sul sito web del Comune di Olmedo www.comune.olmedo.ss.it;
- in forma cartacea presso apposito tavolino situato all'ingresso del Comune;

Il modulo su indicato dovrà essere consegnato esclusivamente con le seguenti modalità:
invio alla mail protocollo@comune.olmedo.ss.it o pec protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it  (tramite
scansione del modulo firmato e del documento di identità del richiedente, in formato pdf e in un unico file – non sono ammessi formati foto e formati diversi dal pdf).
Limitate eccezioni sulla consegna del modulo in formato cartaceo riguarderanno esclusivamente persone
anziane e sole. In questo caso la presentazione dell’istanza potrà avvenire mediante consegna del modulo cartaceo presso l’Ufficio Protocollo dell’Ente negli orari di apertura al pubblico.

La domanda dovrà obbligatoriamente contenere l’indirizzo mail se posseduto, ed il numero telefonico di riferimento del nucleo familiare per le comunicazioni inerenti al presente avviso.

Cause di esclusione dal contributo

Sono cause di esclusione dal contributo:

  • Incompletezza insanabile dell’istanza.
  • Ritardo nella presentazione di eventuale integrazione all’istanza superiore ai 2 giorni;
  • Comprovato accertamento sul mancato possesso dei requisiti.

Si raccomanda una puntuale compilazione del modulo di domanda, pena la non valutazione e attribuzione dei punteggi utili al fine della posizione in graduatoria.

Si precisa inoltre che le dichiarazioni fornite nel modulo di domanda saranno oggetto di controllo da parte dell’Ente per il tramite degli organi preposti. 

Ulteriori informazioni potranno essere richieste telefonicamente presso l'ufficio dei servizi sociali

Ulteriori informazioni potranno essere richieste telefonicamente presso l'ufficio dei servizi sociali:
- Assistente Sociale Dott.ssa Giuseppina Cadau - 079-9019016
- Responsabile Dott. Mario Corrias - 079-9019017

o tramite mail all’indirizzo areasocioculturale@comune.olmedo.ss.it

Scadenza per la presentazione domande:
Lunedì 12 Luglio 2021

Consultare la documentazione allegata                              

Area Socio Culturale
Il Responsabile
Dott. Mario Corrias

Leggi di più

AVVISO ESPLORATIVO MANIFESTAZIONE INTERESSE “Programma integrato plurifondo Lavoras. Misura cantieri di nuova attivazione annualità 2019. L.R. 48/2018, art. 6, commi 22 e 23 e L.R. 20/2019, art.3, comma 1”

IMMAGINE X AVVISO PUBBLICO
AREE TEMATICHE - 13 maggio 2021

RISERVATO ALLE COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO”B” DI CUI ALLA LEGGE N. 381/91 PER INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLE MODALITA’ ATTUATTIVE DI CUI ALL’AVVISO PUBBLICO “Programma integrato plurifondo Lavoras. Misura cantieri di nuova attivazione annualità 2019. L.R. 48/2018, art. 6, commi 22 e 23 e L.R. 20/2019, art.3, comma 1”

Leggi di più

SPORT DI TUTTI QUARTIERI - Interventi nazionali per il sostegno all'Associazionismo Sportivo di Base

main hero quartieri
AREE TEMATICHE - 21 aprile 2021

SPORT DI TUTTI
QUARTIERI

É un intervento proposto per sostenere l’associazionismo sportivo di base che opera in contesti territoriali difficili utilizzando lo sport e i suoi valori educativi come strumento di sviluppo ed inclusione sociale.

SPORT DI TUTTI QUARTIERI promuove la creazione di presidi sportivi ed educativi, gestiti dalle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche e destinati alla comunità e a tutte le fasce d’età, con particolare attenzione a bambine e bambini, ragazze e ragazzi, donne e persone over 65.

Termini per la presentazione della domanda Le candidature per la realizzazione e gestione dei Presidi sportivo/educativi dovranno essere presentate, attraverso la Piattaforma informatica all’indirizzo https://area.sportditutti.it/ a partire dalle ore 12.00 del 15 marzo 2021 sino alle ore 12.00 del 30 giugno 2021. A partire dal 30 aprile 2021 verranno valutate mensilmente le domande pervenute, sulla base dei criteri previsti all’art. 9. Le candidature via via ammesse al Progetto potranno iniziare le attività ed accedere al contributo, fino ad esaurimento delle risorse. Il presente avviso potrà essere prorogato qualora alla scadenza del 30 giugno 2021 non siano state impegnate tutte le risorse.

Vai al Bando

Vai all'Avviso Pubblico

Accedi alla Piattaforma

Il Sindaco
Toni Faedda

Leggi di più

SOSPENSIONE TRENI SCOLASTICI LINEA TPL SASSARI-ALGHERO

Immagine
Trasporti e Viabilità - 15 aprile 2021

Linea TPL Sassari – Alghero
AVVISO ALLA CLIENTELA

Si avvisa la gentile clientela che, in ottemperanza a quanto disposto dalla  Circolare N. 8 - protocollo n. 7529 del 12.04.2021 dell’Assessorato dei Trasporti RAS - a far data dal 16 aprile 2021, fino a contrario avviso, in considerazione della permanenza in “Zona Rossa” della Regione Sardegna,

 

 (“Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, nella Regione Sardegna si applicano, per un periodo di quindici giorni, le misure di cui alla c.d. «zona rossa», nei termini di cui agli articoli 1 e2 del Decreto Legge 1° aprile 2021, n. 44”),  

 

saranno sospesi i seguenti servizi ferroviari:

AT S2 - in partenza da Alghero alle ore 7,25;

AT S1 - in partenza da Olmedo alle ore 7,40;

  AT S4 - in partenza da Alghero alle ore 14,40;

  AT S3 - in partenza da Olmedo alle ore 14,55.

 

                                                           La Sede Territoriale Ferroviaria ARST SpA

Il quadro orario è visualizzabile al seguente link: http://www.arstspa.info/TPL_SS.pdf

Per ulteriori informazioni telefonare al n. 079 - 241301, oppure consultate il sito:   

 www.arst.sardegna.it.; o scrivete a informazioni@arst.sardegna.it  Sassari 14.04.2021

Leggi di più

ITER PROCEDURALE AI FINI DELL’ACCERTAMENTO DEI DANNI CAUSATI ALLE AZIENDE AGRICOLE DA CALAMITA NATURALI, EVENTI ECCEZIONALI E AVVERSITÀ ATMOSFERICHE - RICHIESTA RISARCIMENTO DANNI.

fertenia articolo ritorni di gelo az
AREE TEMATICHE - 14 aprile 2021

AVVISO AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI
Si informano gli imprenditori agricoli regolarmente iscritti che la Giunta Comunale, con Delibera n. 35 in data 13 Aprile 2021, ha dichiarato, ai sensi dell’art. 2 della legge regionale n. 28 del 21/11/1985, lo stato di calamità naturale nel territorio del Comune di Olmedo, a causa delle avverse condizioni atmosferiche, forti gelate notturne, avvenute nella notte tra il 7 Aprile e l’8 Aprile 2021, che hanno colpito l’intera regione e, in maniera considerevole, l’intero territorio di questo Comune, provocando seri danni ai vitigni, frutteti, oliveti e agli orti presenti nel territorio comunale compromettendone totalmente la produzione per anno 2021.
Per tale motivo, a partire da Mercoledì 14 Aprile 2021 e fino alle ore 12,00 di Giovedì 22 Aprile 2021, gli interessati potranno presentare all’ufficio protocollo del Comune il modulo di richiesta per l’eventuale risarcimento dei danni causati dall’evento calamitoso (scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Olmedo www.comune.olmedo.it o disponibile presso l’ufficio medesimo).
Successivamente sarà cura del Comune inoltrare le domande alla sede territoriale di Sassari di “A.R.G.E.A.” (agenzia per la gestione e l'erogazione degli aiuti in agricoltura della Regione Sardegna) che disporrà i sopralluoghi mediante contatti diretti con gli interessati.
Pertanto, gli imprenditori agricoli professionali (non hobbysti), potranno inoltrare la scheda si segnalazione del danno tramite apposita dichiarazione resa compilando il modello 1 entro e non oltre le ore 12,00 di Giovedì 15 Aprile 2021 secondo le seguenti modalità:
1. Inviando il modello 1 compilato in ogni sua parte e controfirmato, completo di copia di documento di identità in corso di validità del richiedente e documentazione, non obbligatoria, a supporto della dichiarazione (fotografie), a mezzo PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it:
2. In alternativa il modello 1 e la documentazione su descritta potrà essere inviata o consegnata a mano direttamente all’Ufficio di Protocollo del Comune sita al seguente indirizzo:
Corso Kennedy, 26.
Per qualunque informazione relativa esclusivamente all’invio delle schede di segnalazione del danno, chiamare al n. 079 9019005 dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 12:30.
Si rimanda per ulteriori precisazioni al sito web regionale raggiungibile al seguente indirizzo:
http://www.regione.sardegna.it/j/v/23?s=1&v=9&c=240&c1=355&idscheda=288213
o alla sede Argea territorialmente competente (Sassari 079 2068400).
Olmedo 14.04.2021

Il Responsabile dell’Area
Dettori Giovanni Vittorio

Leggi di più

A OLMEDO: SABATO 17 E DOMENICA 18 APRILE LA CAMPAGNA SCREENING “SARDI SICURI”

immagine
Sicurezza e emergenze - 13 aprile 2021

Sabato 17 e domenica 18 aprile presso il Municipio potranno sottoporsi a tampone tutti i cittadini anche non residenti con più di 10 anni.

I tamponi saranno eseguiti secondo il seguente ordine alfabetico.

 

SABATO 17 APRILE

 

Lettera A - B: dalle 8.30;

lettera C: dalle 10.00;

lettera I-J-K: dalle 12.30;

lettera D: dalle ore 14;

lettera E-F: dalle 16.00;

lettere G-H-L: dalle 17.00.

 

DOMENICA 18 APRILE

 

lettera M: dalle ore 8.30;

lettera N-0: dalle 10.30;

lettera P: dalle 11.00;

lettera Q-R: dalle 14.00;

lettera S: dalle ore 15.00;

lettere T-U-Z: dalle17 alle 18.

 

I cittadini dovranno munirsi di tessera sanitaria e nel caso di minori dovranno compilare l’apposito modulo disponibile presso il Comune o scaricabile dal sito del Comune o dall'App. Municipium e consegnato al personale preposto il giorno dello screening.

Leggi di più

SPECIALI PRESCRIZIONI DI CHIUSURA IN OCCASIONE DELLE IMMINENTI FESTIVITÀ PASQUALI

images
AREE TEMATICHE - 31 marzo 2021

IL SINDACO

 

CONSIDERATO

  • Che sull’intero territorio nazionale è in atto emergenza sanitaria originata da pandemia virale COVID – 19;
  • Che sulla scorta di tale situazione il Governo nazionale ha adottato misure straordinarie volte al contenimento della diffusione virale, anche attraverso la limitazione della circolazione dei cittadini per sole comprovate esigenze lavorative, necessità e motivi di salute, al fine di imporne la massima presenza in abitazione;
  • Che dal 4 marzo u.s., (data di pubblicazione del citato DPCM in Gazzetta Ufficiale) ad oggi la descritta pandemia ha avuto una preoccupante espansione, legata a crescita esponenziale di contagi e vittime, sia a livello nazionale che regionale.
  • Che nell’odierna situazione di emergenza la tutela del diritto fondamentale alla salute pubblica impone, secondo lo scrivente Sindaco, una temporanea riduzione delle potenziali occasioni  di assembramento di persone e, per l’effetto, fattore idoneo ad incrementare la diffusione del virus.

 

VISTO il D.P.C.M. del 02/03/2021, e il D.L. 13/03/2021 recante disposizioni specifiche fino alla data del 06/04/2021 dei provvedimenti concernenti la gestione della situazione emergenziale in atto sul territorio nazionale;

 

CONSIDERATO che nella prassi quotidiana si registrano frequenti fenomeni di accesso concomitante presso gli esercizi commerciali da parte di coppie di adulti o nuclei familiari di più persone (anziane), con ciò delineandosi la necessità vincolante di maggiori tempi di attesa e maggiore contingentamento nei tempi di accesso alla struttura di vendita, in modo da prevenire il rischio di assembramenti ed il necessario mantenimento del distanziamento sociale, invece pregiudicati dall’eccessivo numero di utenti in movimento;

 

RITENUTO che in occasione delle imminenti festività pasquali la eventuale possibilità di accesso alle strutture di vendita ed esercizi commerciali potrebbe concretamente aggravare il rischio che si verifichino assembramenti incontrollabili, proprio mentre il controllo delle Forze di Polizia deve inevitabilmente rivolgersi verso le arterie stradali ed i luoghi pubblici, di possibile movimento e ritrovo di persone;

 

VISTO l’art.50, 5° co. del D. Lgs. 267/2000 secondo cui in caso di emergenze sanitarie il Sindaco può adottare ordinanze contingibili e urgenti e ritenuto sussistente, nell’odierna situazione, sussistere gli elementi emergenziali per l’adozione del provvedimento “extra ordinem”, anche in relazione all’art.50, 7° co. del cit. D. Lgs. n.267/2000, secondo il quale “nell’ambito delle competenze che la legge attribuisce al Sindaco vi è quella del coordinamento degli orari della città e, tra l’altro, degli esercizi commerciali in genere;

 

VISTO l’art.50, 4° co. del D. Lgs. n.267/2000, recante l’obbligo della preventiva comunicazione al Prefetto dei provvedimenti anche contingibili e urgenti adottati dal Sindaco al fine di prevenire ed eliminare pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana;

 

ORDINA

Tutti gli esercizi commerciali, qualsiasi attività di vendita al dettaglio alimentare e non alimentare e tutti gli operatori commerciali su aree pubbliche in forma itinerante, ad eccezione di farmacie, parafarmacie ed edicole osserveranno la completa chiusura al pubblico nella giornata del 4 aprile 2021

 

DISPONE

 

Che la presente ordinanza sia preventivamente comunicata a S.E. il Prefetto di Sassari a mezzo pec, e successivamente trasmessa alle Forze dell’Ordine territorialmente competenti per vigilanza e controllo;

 

AVVERTE

 

Che la violazione a quanto disposto nel presente provvedimento è sanzionabile ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs. n.2167/2000, ove il fatto non costituisca, più grave reato.

 

 

Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso:

  • giurisdizionale al Tribunale Regionale della Sardegna sez. di Cagliari, entro 60 giorni dalla data della pubblicazione;
  • straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla data della pubblicazione.
Leggi di più

ABBANOA: CAMPAGNA “CONSUMI CERTI”, 664 CONTATORI IN SOSTITUZIONE

index
AREE TEMATICHE - 30 marzo 2021

Comunicato stampa del 30 marzo 2021 OLMEDO: CAMPAGNA “CONSUMI CERTI”, 664 CONTATORI IN SOSTITUZIONE In corso l’ammodernamento dei vecchi misuratori Le squadre di Abbanoa hanno programmato una nuova campagna di sostituzione dei vecchi contatori nel Comune di Olmedo: l’iniziativa riguarda 664 utenze con apparecchi che ormai hanno più di dieci anni di attività. È la vita media di un contatore, in termini di corretta misurazione e di efficienza: oltre i dieci anni tende a sotto-registrare i consumi, con un valore di errore sempre crescente nel tempo, che si può stimare in circa il 10 per cento dei consumi giornalieri di un’utenza domestica. Consumi certi. Il parco contatori in dotazione ai clienti è costantemente monitorato all’insegna della certezza dei consumi. Abbanoa ha ormai avviato una fatturazione regolare ogni tre mesi basata esclusivamente sulle letture effettive dei contatori (tranne per i casi dove il contatore è all’interno dell’abitazione e non è stato possibile contattare il cliente). Assieme alla campagna di sostituzione dei contatori saranno effettuate anche le letture. Gli operatori di Abbanoa sono muniti di tablet georeferenziati che consentono di caricare i dati direttamente nel sistema informatico ed eseguire la fotografia dei numeri indicati dai misuratori a garanzia dell’esattezza della lettura. La certificazione dei dati caricati, inoltre, è garantita tramite l’innovativa tecnologia informativa “blockchain”. Gli avvisi. Se i clienti non dovessero essere in casa al momento del passaggio dei tecnici di Abbanoa, sarà lasciata una comunicazione contenente la matricola e la lettura del contatore sostituito che farà fede per la successiva fatturazione. In un’ottica di completa trasparenza dell’attività, gli operatori eseguiranno la rilevazione fotografica del contatore sostituito in modo da prevenire eventuali contestazioni.

Leggi di più

Campagna vaccinale anti covid-19 - Modalità di adesione e prenotazione

index
AREE TEMATICHE - 30 marzo 2021

Cittadini Over 80
Tutti i cittadini Over 80 (ossia nati fino al 1941), possono aderire alla campagna vaccinale tramite il "Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna", anche se non hanno ricevuto l'SMS di invito.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, verranno richiamati dalle segreterie CUP e saranno convocati per la vaccinazione.

Parallelamente, l'ATS sta portando avanti iniziative locali finalizzate alla vaccinazione dei cittadini Over 80 con il supporto dei Sindaci e dei Medici di Medicina Generale.

Personale Scolastico
Scuole Statali: personale docente e non docente, compreso il personale supplente Personale AFAM (docente e non docente) – compresi gli Over 65

Sulla base dell’elenco fornito alla Regione Sardegna dal Ministero dell’economia e delle finanze, tutti i cittadini appartenenti a questa categoria, potranno aderire alla campagna tramite lo stesso portale, anche se non hanno ricevuto l’SMS di invito. Gli over 65 possono aderire da martedì 30 marzo.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

Nel caso in cui l’appuntamento proposto non sia accettato, il cittadino potrà rispondere all’SMS e verrà successivamente contattato dall’ATS per riprogrammare l’appuntamento.

Università: personale docente e non docente
Si sta procedendo alla vaccinazione del personale docente e non docente, tramite contatti diretti tra le Università della Sardegna e le Aziende ospedaliere, che hanno attivato specifici punti vaccinali per detto personale.

Personale docente e non docente delle Scuole Paritarie
Sulla base dell’elenco progressivamente fornito alla Regione Sardegna dalle Scuole paritarie, il suddetto personale da martedì 30 marzo può manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale tramite registrazione sul "Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID- 19 della Regione Sardegna".
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

Cittadini over 70
Cittadini nati nel 1942, 1943 e 1944
Da mercoledì 31 marzo, i cittadini nati nel 1942, 1943 e 1944, che non hanno alcuna esenzione per patologia, possono manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale tramite registrazione sul “Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna”, in maniera progressiva a partire dai nati nel 1942.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

I cittadini che hanno un’esenzione per patologia o che rientrano nella categoria dei cosiddetti "pazienti fragili" saranno contattati direttamente da ATS.

Consulta la comunicazione - Aggiornamento al 5 marzo 2021 [file.pdf];
Consulta la comunicazione - Aggiornamento al 29 marzo 2021 [file.pdf];
Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna;

https://www.regione.sardegna.it/j/v/2568?s=421707&v=2&c=3&t=1

Leggi di più

AVVISO UNICO PULIZIA AREE VERDI ENTRO E NON OLTRE IL 20 APRILE 2021 SOLLECITO

aree da pulire
Avvisi pubblici - 27 marzo 2021

Si ricorda a tutti i proprietari frontisti dei fondi laterali alle strade comunali e vicinali e a tutti i proprietari frontisti di aree o spazi pubblici e comunque a tutti i proprietari di terreni incolti in genere che bisogna procedere a propria cura e spese, alle seguenti opere a tutela del territorio:

  • taglio della vegetazione incolta;
  • taglio degli arbusti e delle sterpaglie cresciute anche impropriamente nei terreni incolti in prossimità di strade comunali e vicinali o prospicienti spazi e aree pubbliche;
  • taglio delle siepi e dei rami che si protendono sul suolo pubblico;
  • Si ricorda, inoltre, che è vietato lasciare in deposito sui terreni materiali o residui di carcasse di macchine e materiale di qualsiasi natura che possa immettere sul terreno sostanze nocive o comunque estranee alla natura del terreno stesso e tali che possano diffondersi in superficie od infiltrarsi nel sottosuolo provocando inquinamento momentaneo o duraturo, materiale di qualsiasi natura, ammucchiato od affastellato tale da poter divenire rifugio di animali potenzialmente portatori di malattie nei confronti dell'uomo quali ratti, cani o gatti randagi ed altri;
  • Ogni proprietario deve curare la superficie del proprio terreno in modo che non si formi eccessivo accumulo di sterpaglia, di sottobosco o di ramaglie e che la stessa venga accuratamente e sistematicamente pulita allo scopo di salvaguardare il territorio pubblico e privato da incendi, tenere regolate le siepi vive in modo da non restringere o danneggiare le strade, tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il ciglio stradale;
  • Per i proprietari, i conduttori è gli affittuari, di terreni è doveroso conservare in buono stato gli sbocchi degli scoli o delle scoline che affluiscono nei fossi o nelle cunette antistanti alle strade comunali eseguendo le operazioni di potatura e pulizia in ogni epoca in cui esse siano necessarie;
  • Per i proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, proprietari di villette e per gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, per i responsabili di cantieri edili e stradali, per responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, devono provvedere ad effettuare i relativi interventi di pulizia a propria cura e spese dei terreni invasi da vegetazione, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per incolumità e igiene pubblica;
  •  Fermo restando quanto espresso, dovranno in particolar modo provvedere alla estirpazione di sterpaglie e cespugli, nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e rami che si protendono sui cigli delle strade e alla rimozione di rifiuti e quant'altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi nei mesi più caldi.

 

Per il bene collettivo si ricorda che è segno di civiltà per proprietari dei fabbricati di provvedere all'estirpamento dell'erba lungo tutto il fronte dello stabile e lungo i relativi muri di cinta per tutta la loro lunghezza ed altezza, al fine di garantire il decoro e la salubrità dei centri abitati e degli edifici.

 

La presente comunicazione, pubblicato sul sito ufficiale, vale a titolo di notifica, si ricorda che i controlli da parte del personale preposto inizieranno a far data dal 21 aprile 2021, e per quanti non avranno provveduto a tale data alla pulizia ed al decoro delle aree è previsto una sanzione di €100,00 più spese di notifica. La sanzione sarà contestata a tutti i trasgressori proprietari di uno stesso terreno come previsto dall’art. 5 della legge 689/81 “quando più persone concorrono in una stessa violazione amministrativa, ciascuna di esse soggiace alla sanzione per questa disposta, salvo che sia diversamente stabilito dalla legge”.

Leggi di più

Programmazione Campagna vaccinale over 80 - Comunicazioni

images
Anziani - 16 marzo 2021

ATS informa che a breve sarà comunicato il calendario della campagna vaccinale della popolazione over 80 della nostra comunità.

Al fine di agevolare le operazioni di vaccinazione, dovranno essere previamente compilati i moduli del consenso informato e dei relativi allegati.

La predetta modulistica, gia allegata alla presente comunicazione, sarà disponibile, in formato cartaceo, in prossimità dell’ingresso principale del Municipio a partire dal giorno 17 marzo 2021

                                                                             Il Sindaco

                                                             Avv. Mario Antonio Faedda

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE - CANTIERE COMUNALE LAVORAS

gettyimages 936384788 612x612
AREE TEMATICHE - 16 marzo 2021

COMUNE DI OLMEDO (SS)

 

 

 

LAVORAS” – MISURA “ CANTIERI NUOVA ATTIVAZIONE” – ANNUALITA’ 2019 – L.R. 48/2018, ART. 6, COMMI 22 E 23, E L.R. 20/2019, ART. 3, COMMA 1.

 

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

 

per l’assunzione, con CCNL di categoria del settore privato corrispondente, di personale A TEMPO DETERMINATO da impiegare nei CANTIERI DI NUOVA ATTIVAZIONE dal soggetto attuatore COMUNE DI OLMEDO nei seguenti profili e qualifiche:

 

n. 2 – Operai qualificati Muratori

n. 2 – Operai qualificati Giardinieri

n. 1 – Operaio generico Manovale edile

 

determinazione Dirigenziale n. 581 del 01.03.2021

 

Avviso pubblicato nel Portale SardegnaLavoro - Sezione Concorsi e selezioni – Cantieri Il 15.03.2021

 

 con applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) di categoria del settore privato corrispondente, da attivarsi mediante Cooperativa Sociale di tipo B

 

Per partecipare alla presente selezione ed essere inseriti in graduatoria, gli interessati dovranno presentare domanda on line sul portale www.sardegnalavoro.it nell’apposita sezione Servizi online > accedi ai servizi, inserendo le proprie credenziali di accesso ovvero registrandosi come “cittadino” se non ancora in possesso delle stesse. Una volta effettuato l’accesso alla sezione personale, scegliere la sezione “avviamentipa” e cliccare sul link “inserisci candidatura”. Potrà pertanto essere ricercato l'Avviso del cantiere di interesse ed eseguita l'operazione di inserimento della relativa domanda di candidatura.

Il form di domanda dovrà essere compilato on line dal candidato in tutte le sue parti, convalidato attraverso il codice temporaneo d’accesso (OTP) ed inviato on line entro i termini indicati nell’ Avviso pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Olmedo e sul portale SardegnaLavoro – Sezione Concorsi e selezioni - Cantieri.

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL GIORNO 15.03.2021 AL GIORNO 26.03.2021 INCLUSO

Non saranno considerate ammissibili le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate

I requisiti di ammissione devono essere posseduti dagli interessati alla data di pubblicazione del presente avviso nel Portale SardegnaLavoro - Sezione Concorsi e selezioni - Cantieri, nonché al momento dell’assunzione.

 

Leggi di più

AVVISO DI GARA - AVVISO di Gara con procedura aperta telematica per concorso di progettazione ex art. 152, comma 4, del d. lgs. 50/2016, per “Scuole del nuovo millennio” - Realizzazione del nuovo complesso scolastico in Olmedo -

immagine 2
AREE TEMATICHE - 12 ottobre 2021

COMUNE DI OLMEDO

Sede legale: corso Kennedy, 26, 07040 OLMEDO (SS), Italia

 Codice Fiscale: 80002420901

 

Partita IVA: 01537010900

Ufficio tecnico tel: 0799019014 - email: areatecnica@comune.olmedo.ss.it

 

AVVISO di Gara con procedura aperta telematica per concorso di progettazione ex art. 152, comma 4, del d. lgs. 50/2016, per “Scuole del nuovo millennio” - Realizzazione del nuovo complesso scolastico in Olmedo - località Pischina da sa Uda.

Procedura aperta (art. 60 D.Lgs 50/2016), svolta mediante la piattaforma di negoziazione SardegnaCAT (artt. 40 e 58, D.Lgs 50/2016).  Concorso di progettazione art. 152 comma 4 del D.lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. L’importo dei premi è pari a € 33.904,66 di cui il 60% al primo classificato, il 20% al secondo classificato, il 10% al terzo classificato, ed il 5% al quarto e quinto classificati, oltre I.V.A. e oneri di legge se dovuti. Termine per il ricevimento delle offerte: ore 12.00 del giorno 21.05.2021. Gli elaborati progettuali, e la documentazione di gara sono disponibili sul sito internet: http://www.comune.olmedo.ss.it/, sezione "amministrazione trasparente - bandi di gara e contratti" e sul sito https://www.sardegnacat.it..

Il Responsabile del Servizio

Geom. Giovanna Olmeo

 

Leggi di più

DOMANDE DI CONTRIBUTO

master
AREE TEMATICHE - 05 febbraio 2021

COMUNE DI OLMEDO  - Provincia di Sassari

 IL SINDACO

al fine di poter trasmettere alla Regione Sardegna la richiesta di partecipazione alla ripartizione del fondo speciale per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, invita tutti gli interessati, portatori di handicap, con l'esigenza di provvedere nelle proprie abitazioni all’abbattimento di barriere architettoniche, a presentare domanda di contributo.

Tale domanda, da redigere secondo lo schema da ritirarsi presso l'Ufficio Tecnico Comunale durante le ore di apertura al pubblico, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

a) dichiarazione sostitutiva di atto notorio con l'indicazione delle barriere architettoniche presenti nell'immobile;

b) certificato medico in carta libera attestante l’handicap;

c) certificato USL (o fotocopia autenticata) attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione;

d) autorizzazione del proprietario dell'alloggio, qualora diverso dal richiedente, alla esecuzione dei lavori necessari per il superamento e/o eliminazione delle barriere architettoniche.

Ai sensi della Circolare regionale Assessore LLPP del 23.03.2007 e tenuto conto della Delibera della G.R. n. 48/19 del 01.12.2011 si precisa che non sono ammissibili a contributo:

a) gli interventi in alloggi non esistenti prima dell'entrata in vigore della L. 13/1989;

b) la realizzazione di nuovi alloggi;

c) gli interventi in alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (es.: I.A.C.P.);

d) le opere eseguite prima della presentazione della domanda.

e) le domande pervenute al Comune dopo il 1 marzo dell’anno in corso.

La domanda dovrà pervenire al Comune di Olmedo, entro il termine ultimo del  1 MARZO 2021

Leggi di più
torna all'inizio del contenuto