BED & BREAKFAST: Adempimenti nuove direttive regionali entro il termine ultimo del 31/12/2019.

B&B
AREE TEMATICHE - 26 ottobre 2019

Si ricorda a tutti i titolari delle attività di Bed & Breakfast attive nel Comune di Olmedo che, a seguito della pubblicazione sul BURAS della Delib. G.R. n. 1/13 del 8.1.2019 con la quale vengono definite le Direttive di attuazione per la disciplina dei b&b (art. 16 comma 1 L.R. 28 luglio 2017 n. 16 ), è necessario provvedere all'adeguamento obbligatorio entro i termini stabiliti dall'art. 17 delle stesse direttive.

A tal fine si fa presente che dal sito https://www.sardegnaimpresa.eu/it/sportello-unico, nella sezione Modulistica, è scaricabile il nuovo modello F46 che comprende anche l’autodichiarazione sul possesso dei requisiti e dotazioni minime per la determinazione del livello di classifica che il titolare del b&b è tenuto a presentare al Suape.

I b&b sono classificati in tre livelli identificati dalle stelle in relazione al possesso dei requisiti e delle dotazioni minime riportati nella tabella allegata alla delibera.

I b&b esistenti, come definiti dal precedente art. 2, comma 2, lett, b), sono tenuti ad adeguarsi alle direttive di attuazione ed a presentare tramite SUAPE entro il 31 dicembre 2019, termine prorogato dalla D.G.R. N. 23/3 del 25.06.2019,  la documentazione autocertificativa comprovante l'avvenuto adeguamento alle citate direttive utilizzando il modello F46.

Si ricorda inoltre che la mancata presentazione dell’autocertificazione al SUAPE nei termini previsti comporta l’immediata decadenza del titolo abilitativo.

 

REGIME SANZIONATORIO (Legge Regionale 28 luglio 2017, n. 16):

Art. 26

Sanzioni amministrative

1. Fatta salva l'applicazione delle sanzioni penali o amministrative previste da altre disposizioni di legge, per la violazione delle disposizioni di cui al presente capo si applicano le sanzioni amministrative di cui ai successivi commi.

2. Chiunque esercita abusivamente le attività di cui all'articolo 13 è soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 2.000 a euro 12.000.

3. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 1.000 a euro 6.000 l'operatore che:

  1. non esponga il segno distintivo di cui all'articolo 19, comma 1, lettera ;
  2.  attribuisca pubblicamente al proprio esercizio, in qualsiasi modo, una tipologia, una denominazione, una classificazione, un segno di riconoscibilità, una capacità ricettiva o requisiti diversi da quelli propri della struttura;
  3. ometta di stipulare idonea polizza assicurativa a copertura della responsabilità civile verso i clienti.

4. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 500 a euro 2.000 l'operatore che:

  1. doti le camere o le unità abitative destinate agli ospiti di un numero di posti letto superiore a quello autorizzato o, comunque, ecceda i limiti della capacità ricettiva complessiva della struttura;
  2. violi l'obbligo di esporre le tariffe al pubblico o lo IUN di cui all'articolo 16, comma 8;
  3. applichi prezzi superiori rispetto a quelli esposti al pubblico;
  4. contravvenga all'obbligo di comunicazione di cui all'articolo 19, lettera dei dati ai fini statistici relativi agli ospiti alloggiati.

4 bis. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 200 a euro 1.000 l'operatore che non rispetta gli obblighi di comunicazione di cui all'articolo 21 bis, commi 1 e 2.

5. È soggetto alla sanzione amministrativa pecuniaria da euro 100 a euro 250 chiunque violi il divieto di campeggio libero di cui all'articolo 22.

6. In caso di recidiva le sanzioni pecuniarie previste dai commi 2, 3, 4 e 5 sono raddoppiate.

7. Nel caso di recidiva reiterata delle violazioni di cui ai commi 3 e 4, può essere disposta, oltre all'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria nella misura definita nel comma 6, la sospensione dell'attività per un periodo non superiore ai tre mesi.

8. È disposta la revoca dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività qualora l'operatore abbia subito, nel corso dell'ultimo triennio, tre provvedimenti di sospensione.

9. I proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie irrogate dai comuni sono incamerati dagli stessi a titolo di finanziamento delle funzioni svolte.

10. Il comune comunica all'Assessorato regionale competente in materia di turismo:

  1. l'avvenuta comminazione delle sanzioni amministrative pecuniarie di cui al presente articolo;
  2. l'eventuale adozione dei provvedimenti di sospensione e di revoca di cui ai commi 7 e 8;

l'eventuale adozione dei provvedimenti di cui all'articolo 19, commi 3 e 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 (Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi).

 

 

 

 

Leggi di più

LA FAMIGLIA CHE CRESCE – Sostegno economico a favore di nuclei familiari composti da almeno 3 figli fino ai 25 anni di età – domande entro il 18 novembre 2019

images
AREE TEMATICHE - 21 ottobre 2019

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari
Assessorato ai Servizi Sociali

SI COMUNICA CHE

La Regione Autonoma della Sardegna con deliberazione n. 39/41 del 03.10.2019, ha riprogrammato le risorse del Fondo Nazionale per le Politiche Sociali per la gestione dell’intervento “La Famiglia cresce” ammettendo al beneficio i nuclei familiari composti da almeno 3 figli fino a 25 anni di età con un reddito ISEE non superiore a € 30.000,00 con esclusione dei nuclei già percettori del contributo nell’anno 2019.

1. Requisiti

Possono accedere al diritto del supporto economico i nuclei familiari con i seguenti requisiti:

  • Nuclei familiari, anche mono‐genitoriali, comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi;
  • Avere almeno un componente residente da almeno 24 mesi nel territorio della Regione;
  • Avere fiscalmente a carico 3 o più figli di età compresa tra zero e venticinque anni;
  • Non aver beneficiato del sussidio ai sensi della precedente deliberazione GR 8/64 del 19.02.2019;
  • Avere un reddito calcolato secondo il metodo dell’indicatore della situazione equivalente (ISEE) non superiore ad € 30.000,00 all’atto della presentazione della domanda.

2.Il beneficio economico

Contributo economico di € 160,00 a ciascun figlio fisicamente a carico di età non superiore ai 25 anni. La gestione dell’intervento “La famiglia cresce” è affidata agli ambiti PLUS e ai Comuni.

3. Procedura per la presentazione della domanda

La domanda di partecipazione al presente Avviso Pubblico, compilata dal genitore nel modulo allegato al presente bando, dovrà essere consegnata a mano o spedita con Racc. A/R all’ Ufficio Protocollo del Comune di residenza entro il 18 novembre 2019.

La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

  • Documento ISEE in corso di validità; copia dell’attestazione dell’ISEE, in corso di validità, rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n. 159 del 5 dicembre 2013 ‐ Stato di famiglia;
  • Copia del documento di riconoscimento del richiedente in corso di validità.

4. Procedura per la predisposizione della graduatoria

I Comuni ricevono e istruiscono le domande presentate dai nuclei familiari residenti nel proprio territorio, verificano il possesso dei requisiti (ISEE, stato di famiglia, residenza, eventuali disabilità) e definiscono la graduatoria degli aventi diritto ordinata in base al valore ISEE.

Entro il termine del 22 novembre 2019, i Comuni trasmettono la graduatoria all’ambito PLUS di appartenenza.

Gli ambiti PLUS, recepiscono le graduatorie comunali e provvedono alla definizione di un’unica graduatoria d’ambito degli aventi diritto, ordinata in base al valore ISEE. In caso di parità di ISEE, nella graduatoria d’ambito, si valuteranno i seguenti requisiti aggiuntivi:

1. numero di figli nei primi 100 giorni di vita;

2. numero di figli con disabilità;

3. numero totale dei figli fiscalmente a carico di età compresa tra zero e venticinque anni.

Maggiori informazioni sono riportate nell’avviso allegato.

Per chiarimenti è possibile rivolgersi all’Assistente Sociale Dott.ssa Giuseppina Cadau – Tel. 079/9019016

SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

18 NOVEMBRE 2019 – ORE 12:00

Leggi di più

D.G.R. 21/22 DEL 04/06/2019 LINEE DI INDIRIZZO PER L'ATTIVAZIONE DI INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITA' GRAVISSIMA.

index
AREE TEMATICHE - 09 ottobre 2019

AVVISO PUBBLICO

ATTIVAZIONE DI INTERVENTI A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONI DI DISABILITÀ GRAVISSIMA DI CUI ALL’ART. 3 DEL D.M. 26 SETTEMBRE 2016
FONDO PER LE NON AUTOSUFFICIENZE 2017/2018

ULTERIORI CHIARIMENTI

SI COMUNICA CHE LA RAS

con nota prot. n. 287613 del 08/10/2019 la Direzione Generale delle politiche sociali ha rivisto  le modalità di accesso all'intervento di cui sopra, integrando quanto segue:

"qualora difficoltà organizzative dei servizi territoriali rendano impossibile o estremamente gravoso il rilascio della certificazione specilistica da parte della struttura pubblica o privata accreditata,(...) al fine di non precludere l'assistenza alle persone con disabilità, per cause che esulano, dalla loro volontà e condizione, si ritiene che possa essere valutata anche la certificazione sanitaria resa da specialisti nell'esercizio della libera professione"

Si ricorda inoltre che la scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 15 Ottobre 2019.

 

Leggi di più

SERVIZIO ELETTORALE: Apertura termini per la richiesta di inclusione nell'Albo Unico Comunale degli scrutatori e nell'Albo delle persone idonee all'ufficio di Presidente di Seggio.

AREE TEMATICHE - 30 settembre 2019

Il Servizio Elettorale del Comune informa tutti gli elettori e le elettrici, in possesso dei requisiti indicati nei relativi avvisi allegati, che dal 1° ottobre 2019 sono aperti i termini per la presentazione delle richieste di inclusione nell'Albo Comunale degli Scrutatori di seggio elettorale e nell'Albo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale, istituito presso la cancelleria della Corte di Appello di Cagliari.

Le richieste, da presentarsi sull'allegata modulistica, devono pervenire tassativamente al Sindaco entro il 31 ottobre 2019, per la richiesta relativa ai presidenti di seggio; ed entro il 30 novembre 2019 per la richiesta relativa agli scrutatori.

Leggi di più

PROCLAMAZIONE DEL LUTTO CITTADINO NELLA GIORNATA DEL 28 AGOSTO 2019 IN OCCASIONE DELLE ESEQUIE DI MARCO VITTORIO SATTA

lutto cittadino dec2fd9f2fa385e5b680a494db8f6b9f
AREE TEMATICHE - 27 agosto 2019

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari


Settore: AREA AMMINISTRATIVA
Servizio: Servizio Affari Generali
Responsabile: Sindaco

Ordinanze n° 24 del 27/08/2019

Oggetto: PROCLAMAZIONE DEL LUTTO CITTADINO NELLA GIORNATA DEL 28 AGOSTO 2019 IN OCCASIONE DELLE ESEQUIE DI MARCO VITTORIO SATTA

IL SINDACO

APPRESO della tragica scomparsa del nostro giovane concittadino Marco Vittorio Satta;
CONSIDERATO che il drammatico evento ha suscitato profonda commozione nella Comunità Olmedese;
RITENUTO, di interpretare il sentimento comune della popolazione, di manifestare in modo tangibile e solenne il cordoglio dell’intera comunità, stringendosi intorno ai familiari di Marco Vittorio con la proclamazione del lutto cittadino;
VISTO il D.Lgs 267/2000 (TUEL);
VISTO lo Statuto del Comune di Olmedo

ORDINA

la proclamazione del lutto cittadino nella giornata di mercoledì 28 Agosto 2019 in segno di cordoglio e di vicinanza dell’intera comunità alla famiglia Satta/Piroddu, nel giorno delle esequie e l’esposizione sugli edifici pubblici delle bandiere abbrunate o a mezz’asta

INVITA

nella giornata di mercoledì 28 Agosto 2019:
• ad osservare nei luoghi di lavoro una pausa di silenzio durante le esequie, dalle ore 16.00 alle ore 18.00;
• gli esercizi commerciali ed i pubblici esercizi ad abbassare le serrande per due ore, dalle ore 16.00 alle ore 18.00;
• la cittadinanza, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, produttive ed i titolari di ogni genere di attività a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, e comunque rispettando anche il silenzio nella fascia oraria compresa tra le ore 16.00 e le ore 18.00.

                                                                             IL SINDACO

                                                              AVV. MARIO ANTONIO FAEDDA

Leggi di più

AGGIORNAMENTO ALBO GIUDICI POPOLARI

AREE TEMATICHE - 14 agosto 2019

Il SINDACO

Visto l’art. 21 della Legge 10 aprile 1951, n. 287, modificata con la Legge 5 maggio 1952, n. 405 relativa al riordinamento dei giudizi di Assise;

Vista la successiva Legge 27 dicembre 1956, n. 1441, sulla partecipazione delle donne all’Amministrazione della Giustizia nelle Corti di Assise di Appello;

INFORMA

la cittadinanza che, con verbali nn. 1 e 2 del 13.08.2019, la commissione comunale preposta ha deliberato l'aggiornamento degli Albi dei Giudici Popolari per le Corti di Assise.

 

Il Sindaco

Avv. Mario Antonio Faedda

 

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO per l’acquisizione di manifestazione di interesse per la concessione del servizio di telefonia fissa e connettività del comune di Olmedo e delle scuole per il triennio SETTEMBRE 2020/AGOSTO 2022.

50839278 lattine telefono isolato su sfondo bianco 3d
AREE TEMATICHE - 07 agosto 2019

IL RESPONSABILE DELL’AREA AMMINISTRATIVA
RENDE NOTO

Che il Comune di Olmedo intende acquisire le manifestazioni di interesse per l’affidamento del servizio di telefonia fissa e connetività per il triennio SETTEMBRE 2020/AGOSTO 2022 mediante trattativa diretta sul Me.Pa., ai sensi dell’art. 36 comma 2 lett.a) del D.Lgs n. 50/2016 e ss.mm.ii.
L'avviso in oggetto è finalizzato esclusivamente a ricevere manifestazioni di interesse al fine di individuare gli operatori economici nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e rotazione. Si precisa tuttavia che la presentazione delle manifestazioni di interesse non sono in alcun modo vincolanti per il Comune.

Per ulteriori informazioni consultare la relativa sezione Bandi e Gare del sito isttituzionale o riportati in calce. 

Il Responsabile dell’Area Amministrativa
Giovanni Vittorio Dettori

 

Allegati:

Leggi di più

RASSEGNA FOLKLORISTICA OLMEDESE

PHOTO 2019 07 19 10 15 04
AREE TEMATICHE - 19 luglio 2019

L' Associazione Folk culturale Nostra Signora di Talia di Olmedo  in collaborazione con L' Assessorato alla Cultura organizza

 

LA RASSEGNA FOLKLORISTICA OLMEDESE
SABATO 27 LUGLIO 2019

 

ORE 20:30 Sfilata per le vie del paese con i gruppi mini folk;

Mini folk Nostra Signora di Talia di Olmedo

Graziano Picoi di Buddusò,

San Pietro di Ittiri,

Bortigiadas

e le mini maschere dei Mamutzones di Samugheo.

Seguirà l'esibizione dei gruppi in piazza Giovanni XXIII con la straordinaria presentazione di Francesco Spanu.

Conclude la serata il gruppo

Cantigos e Ballos

                                                                        L' Assessore alla Cultura

                                                                                Pinna Gianluca

Leggi di più

BANDO PER ASSEGNAZIONE AREA NEL PIANO DI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI

images
AREE TEMATICHE - 21 maggio 2019

COMUNE DI OLMEDO PROVINCIA DI SASSARI

BANDO PER ASSEGNAZIONE AREA NEL

PIANO DI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI

 

IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA

RENDE NOTO

Che, in ottemperanza a quanto stabilito dalla deliberazione del Giunta Comunale n. 32/2019 del 29.04.2019, risultano disponibili n. 04 aree comprese nel Piano per gli Insediamenti Produttivi (P.I.P.) di questo Comune.

Leggi di più

BED & BREAKFAST: Adempimenti nuove direttive regionali.

B&B
AREE TEMATICHE - 04 maggio 2019

Si ricorda a tutti i titolari delle attività di Bed & Breakfast attive nel Comune di Olmedo che, a seguito della pubblicazione sul BURAS della Delib. G.R. n. 1/13 del 8.1.2019 con la quale vengono definite le Direttive di attuazione per la disciplina dei b&b (art. 16 comma 1 L.R. 28 luglio 2017 n. 16 ), è necessario provvedere all'adeguamento obbligatorio entro i termini stabiliti dall'art. 17 delle stesse direttive.

A tal fine si fa presente che dal sito https://www.sardegnaimpresa.eu/it/sportello-unico, nella sezione Modulistica, è scaricabile il nuovo modello F46 che comprende anche l’autodichiarazione sul possesso dei requisiti e dotazioni minime per la determinazione del livello di classifica che il titolare del b&b è tenuto a presentare al Suape.

I b&b sono classificati in tre livelli identificati dalle stelle in relazione al possesso dei requisiti e delle dotazioni minime riportati nella tabella allegata alla delibera.

I b&b esistenti sono tenuti ad adeguarsi alle direttive di attuazione entro 120 giorni dalla data di pubblicazione delle stesse (entro il 07/06/2019), ed entro i successivi trenta giorni, ovvero entro l'08/07/2019 sono tenuti a presentare la documentazione autocertificativa al SUAPE competente utilizzando il citato modello F46.

Si specifica che la mancata presentazione dell’autocertificazione al SUAPE nei termini previsti comporta l’immediata decadenza del titolo abilitativo.

Leggi di più

Elettori non deambulanti: voto assistito e voto domiciliare

elezioni europee 2019
Elezioni - 16 aprile 2019

Si comunica a tutti gli interessati che partire dal 16 Aprile ed entro il 06 Maggio 2019 è possibile far pervenire la richiesta di esercizio di voto domiciliare da parte di persona affetta da gravissima infermità che renda impossibile l’allontanamento dall’abitazione (art. 1, L.n. 22/2006 come modificata dalla L.n. 46/2009)

come fare...

 

Documenti Allegati:

Legge 7 maggio 2009, n. 46

Legge N. 22 del 27 gennaio 2006

Domanda del voto domiciliare

Certificato medico per il voto domiciliare

Leggi di più

ALBO GIUDICI POPOLARI

Giudici popolari2
AREE TEMATICHE - 13 aprile 2019

Il Sindaco, visto l’art. 21 della Legge 10 aprile 1951, n. 287, modificata con la Legge 5 maggio 1952, n. 405 relativa al riordinamento dei giudizi di Assise; vista la successiva Legge 27 dicembre 1956, n. 1441, sulla partecipazione delle donne all’Amministrazione della Giustizia nelle Corti di Assise di Appello invita i cittadini che, non essendo iscritti negli elenchi definitivi dei giudici popolari e siano in possesso dei requisiti stabiliti dagli articoli 9 e 10 della Legge 10 aprile 1951, n. 287, e non si trovino nelle condizioni di cui all’art. 12 – a presentare istanza di iscrizione negli elenchi integrativi dei Giudici Popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise di Appello entro il 31 luglio 2019.

I requisiti necessari sono i seguenti:
a) Cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici;
b) Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni;
c) Diploma di scuola media di 1° grado per la Corte di Assise e di scuola media superiore per la Corte di Assise di Appello.
Non possono assumere l’ufficio di Giudice Popolare:
1) i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all’ordine giudiziario;
2) gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio;
3) i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO - MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ADOZIONE DI AREE VERDI

index
AREE TEMATICHE - 04 aprile 2019

In esecuzione del disposto della Delibera n. 77 del 05 novembre 2018 e della propria Determinazione n. 121 del 14 marzo 2019

                                         SI RENDE NOTO

Che a partire dal giorno 8 Aprile 2019 tutti gli interessati possono presentare le richieste per l’adozione di aree verdi pubbliche di proprietà dell’Ente;

                                           I N D I C E

Una procedura pubblica per la manifestazione di interesse con redazione di una graduatoria dei

beneficiari che hanno proposto istanza di adozione delle aree verdi.

Il bando che contiene i criteri e le procedure per la formazione dell’elenco e gli allegati necessari per

la presentazione della domanda sono in pubblicazione presso l’Albo Pretorio on line, sul sito

Istituzionale del Comune www.comune.olmedo.ss.it, su Amministrazione trasparente - Bandi e gare,

oppure possono essere ritirati direttamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune nei seguenti orari:

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30

il martedì e giovedì dalle ore 15.30 alle 17.30

Olmedo 04 Aprile 2019

Leggi di più

ERRATA CORRIGE, PROROGA TERMINI DI SCADENZA E PUBBLICAZIONE CALCOLO ONORARI N.B.: SONO VALIDE LE CANDIDATURE GIA’ PERVENUTE. AVVISO PUBBLICO - INDAGINE Dl MERCATO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO Dl PROGETTAZIONE - scadenza 23/04/2019 ore 13.00

images
AREE TEMATICHE - 02 aprile 2019

                                                         AVVISO
INDAGINE Dl MERCATO PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCARICO Dl PROGETTAZIONE, DEFINITIVA ED ESECUTIVA, Dl DIREZIONE LAVORI E CONTABILITA' E Dl COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA, EMISSIONE DEL CERTIFICATO DI REGOLARE
ESECUZIONE DEGLI INTERVENTI Dl EFFICIENTAMENTO ENERGETICO NELL'EDIFICIO DEL CENTRO POLIVALENTE - POR FESR Sardegna 2014/2020 Asse Prioritario IV "Energia sostenibile e
qualità della vita" Azioni 4.1.1 e 4.3.1. Attuazione D.G.R. 46/7 del 10.8.2016. Interventi di efficientamento energetico negli edifici pubblici e di realizzazione di micro reti nelle strutture pubbliche nella regione
Sardegna (art. 157, comma 2, art. 95, comma 3 lett. b), D.Lgs. 18.04.2016, n. 50) - CIG 78562785B2

Leggi di più

Elezioni Regionali 2019. Agevolazioni tariffarie per i viaggi degli elettori.

Elezioni regionali 2019
Elezioni - 14 febbraio 2019

Si comunica che la Regione Autonoma della Sardegna ha diffuso una circolare contenente le indicazioni relative alle agevolazioni di viaggio (previste dall’art. 116 del D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 e dall’art. 2 della legge 26 maggio 1969, n. 241), destinate agli elettori che si trovino fuori dal Comune di iscrizione elettorale in occasione delle elezioni regionali del 24 febbraio 2019. Per maggiori informazioni, consultare la circolare allegata.

Leggi di più

ELEZIONI REGIONALI 2019: LISTA DEI CANDIDATI ALLA CARICA DI PRESIDENTE DELLA REGIONE E DEI CANDIDATI ALLA CARICA DI CONSIGLIERE REGIONALE

Elezioni Regionali 2019 2
Elezioni - 08 febbraio 2019

L'Ufficio elettorale informa che sono state pubblicate le liste candidati alla carica di Presidente della Regione e dei candidati alla carica di consigliere regionale. Per quanti fossero interessati, è possibile consultare la lista per i candidati della Circoscrizione SASSARI allegata in fondo alla pagina. 

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO ELETTORALE

G.Vittorio Dettori

Leggi di più

Europee 2019. Modulo "Optanti" - ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

scrutatori
AREE TEMATICHE - 06 febbraio 2019

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 23 e il 26 maggio 2019, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/optanti-2019, dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro il 25 febbraio 2019.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).

Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

  • la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;
  • la cittadinanza;
  • l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;
  • il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;
  • l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

Gli Uffici comunali comunicheranno tempestivamente l’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

 

ALLEGATI:

(Fonte: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2019-modulo-optanti)


 

 

Leggi di più
torna all'inizio del contenuto