SPECIALI PRESCRIZIONI DI CHIUSURA IN OCCASIONE DELLE IMMINENTI FESTIVITÀ PASQUALI

images
AREE TEMATICHE - 31 marzo 2021

IL SINDACO

 

CONSIDERATO

  • Che sull’intero territorio nazionale è in atto emergenza sanitaria originata da pandemia virale COVID – 19;
  • Che sulla scorta di tale situazione il Governo nazionale ha adottato misure straordinarie volte al contenimento della diffusione virale, anche attraverso la limitazione della circolazione dei cittadini per sole comprovate esigenze lavorative, necessità e motivi di salute, al fine di imporne la massima presenza in abitazione;
  • Che dal 4 marzo u.s., (data di pubblicazione del citato DPCM in Gazzetta Ufficiale) ad oggi la descritta pandemia ha avuto una preoccupante espansione, legata a crescita esponenziale di contagi e vittime, sia a livello nazionale che regionale.
  • Che nell’odierna situazione di emergenza la tutela del diritto fondamentale alla salute pubblica impone, secondo lo scrivente Sindaco, una temporanea riduzione delle potenziali occasioni  di assembramento di persone e, per l’effetto, fattore idoneo ad incrementare la diffusione del virus.

 

VISTO il D.P.C.M. del 02/03/2021, e il D.L. 13/03/2021 recante disposizioni specifiche fino alla data del 06/04/2021 dei provvedimenti concernenti la gestione della situazione emergenziale in atto sul territorio nazionale;

 

CONSIDERATO che nella prassi quotidiana si registrano frequenti fenomeni di accesso concomitante presso gli esercizi commerciali da parte di coppie di adulti o nuclei familiari di più persone (anziane), con ciò delineandosi la necessità vincolante di maggiori tempi di attesa e maggiore contingentamento nei tempi di accesso alla struttura di vendita, in modo da prevenire il rischio di assembramenti ed il necessario mantenimento del distanziamento sociale, invece pregiudicati dall’eccessivo numero di utenti in movimento;

 

RITENUTO che in occasione delle imminenti festività pasquali la eventuale possibilità di accesso alle strutture di vendita ed esercizi commerciali potrebbe concretamente aggravare il rischio che si verifichino assembramenti incontrollabili, proprio mentre il controllo delle Forze di Polizia deve inevitabilmente rivolgersi verso le arterie stradali ed i luoghi pubblici, di possibile movimento e ritrovo di persone;

 

VISTO l’art.50, 5° co. del D. Lgs. 267/2000 secondo cui in caso di emergenze sanitarie il Sindaco può adottare ordinanze contingibili e urgenti e ritenuto sussistente, nell’odierna situazione, sussistere gli elementi emergenziali per l’adozione del provvedimento “extra ordinem”, anche in relazione all’art.50, 7° co. del cit. D. Lgs. n.267/2000, secondo il quale “nell’ambito delle competenze che la legge attribuisce al Sindaco vi è quella del coordinamento degli orari della città e, tra l’altro, degli esercizi commerciali in genere;

 

VISTO l’art.50, 4° co. del D. Lgs. n.267/2000, recante l’obbligo della preventiva comunicazione al Prefetto dei provvedimenti anche contingibili e urgenti adottati dal Sindaco al fine di prevenire ed eliminare pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana;

 

ORDINA

Tutti gli esercizi commerciali, qualsiasi attività di vendita al dettaglio alimentare e non alimentare e tutti gli operatori commerciali su aree pubbliche in forma itinerante, ad eccezione di farmacie, parafarmacie ed edicole osserveranno la completa chiusura al pubblico nella giornata del 4 aprile 2021

 

DISPONE

 

Che la presente ordinanza sia preventivamente comunicata a S.E. il Prefetto di Sassari a mezzo pec, e successivamente trasmessa alle Forze dell’Ordine territorialmente competenti per vigilanza e controllo;

 

AVVERTE

 

Che la violazione a quanto disposto nel presente provvedimento è sanzionabile ai sensi dell’art. 7 bis del D. Lgs. n.2167/2000, ove il fatto non costituisca, più grave reato.

 

 

Avverso il presente provvedimento può essere proposto ricorso:

  • giurisdizionale al Tribunale Regionale della Sardegna sez. di Cagliari, entro 60 giorni dalla data della pubblicazione;
  • straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni dalla data della pubblicazione.
Leggi di più

ABBANOA: CAMPAGNA “CONSUMI CERTI”, 664 CONTATORI IN SOSTITUZIONE

index
AREE TEMATICHE - 30 marzo 2021

Comunicato stampa del 30 marzo 2021 OLMEDO: CAMPAGNA “CONSUMI CERTI”, 664 CONTATORI IN SOSTITUZIONE In corso l’ammodernamento dei vecchi misuratori Le squadre di Abbanoa hanno programmato una nuova campagna di sostituzione dei vecchi contatori nel Comune di Olmedo: l’iniziativa riguarda 664 utenze con apparecchi che ormai hanno più di dieci anni di attività. È la vita media di un contatore, in termini di corretta misurazione e di efficienza: oltre i dieci anni tende a sotto-registrare i consumi, con un valore di errore sempre crescente nel tempo, che si può stimare in circa il 10 per cento dei consumi giornalieri di un’utenza domestica. Consumi certi. Il parco contatori in dotazione ai clienti è costantemente monitorato all’insegna della certezza dei consumi. Abbanoa ha ormai avviato una fatturazione regolare ogni tre mesi basata esclusivamente sulle letture effettive dei contatori (tranne per i casi dove il contatore è all’interno dell’abitazione e non è stato possibile contattare il cliente). Assieme alla campagna di sostituzione dei contatori saranno effettuate anche le letture. Gli operatori di Abbanoa sono muniti di tablet georeferenziati che consentono di caricare i dati direttamente nel sistema informatico ed eseguire la fotografia dei numeri indicati dai misuratori a garanzia dell’esattezza della lettura. La certificazione dei dati caricati, inoltre, è garantita tramite l’innovativa tecnologia informativa “blockchain”. Gli avvisi. Se i clienti non dovessero essere in casa al momento del passaggio dei tecnici di Abbanoa, sarà lasciata una comunicazione contenente la matricola e la lettura del contatore sostituito che farà fede per la successiva fatturazione. In un’ottica di completa trasparenza dell’attività, gli operatori eseguiranno la rilevazione fotografica del contatore sostituito in modo da prevenire eventuali contestazioni.

Leggi di più

Campagna vaccinale anti covid-19 - Modalità di adesione e prenotazione

index
AREE TEMATICHE - 30 marzo 2021

Cittadini Over 80
Tutti i cittadini Over 80 (ossia nati fino al 1941), possono aderire alla campagna vaccinale tramite il "Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna", anche se non hanno ricevuto l'SMS di invito.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, verranno richiamati dalle segreterie CUP e saranno convocati per la vaccinazione.

Parallelamente, l'ATS sta portando avanti iniziative locali finalizzate alla vaccinazione dei cittadini Over 80 con il supporto dei Sindaci e dei Medici di Medicina Generale.

Personale Scolastico
Scuole Statali: personale docente e non docente, compreso il personale supplente Personale AFAM (docente e non docente) – compresi gli Over 65

Sulla base dell’elenco fornito alla Regione Sardegna dal Ministero dell’economia e delle finanze, tutti i cittadini appartenenti a questa categoria, potranno aderire alla campagna tramite lo stesso portale, anche se non hanno ricevuto l’SMS di invito. Gli over 65 possono aderire da martedì 30 marzo.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

Nel caso in cui l’appuntamento proposto non sia accettato, il cittadino potrà rispondere all’SMS e verrà successivamente contattato dall’ATS per riprogrammare l’appuntamento.

Università: personale docente e non docente
Si sta procedendo alla vaccinazione del personale docente e non docente, tramite contatti diretti tra le Università della Sardegna e le Aziende ospedaliere, che hanno attivato specifici punti vaccinali per detto personale.

Personale docente e non docente delle Scuole Paritarie
Sulla base dell’elenco progressivamente fornito alla Regione Sardegna dalle Scuole paritarie, il suddetto personale da martedì 30 marzo può manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale tramite registrazione sul "Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID- 19 della Regione Sardegna".
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

Cittadini over 70
Cittadini nati nel 1942, 1943 e 1944
Da mercoledì 31 marzo, i cittadini nati nel 1942, 1943 e 1944, che non hanno alcuna esenzione per patologia, possono manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale tramite registrazione sul “Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna”, in maniera progressiva a partire dai nati nel 1942.
I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell’ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

I cittadini che hanno un’esenzione per patologia o che rientrano nella categoria dei cosiddetti "pazienti fragili" saranno contattati direttamente da ATS.

Consulta la comunicazione - Aggiornamento al 5 marzo 2021 [file.pdf];
Consulta la comunicazione - Aggiornamento al 29 marzo 2021 [file.pdf];
Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna;

https://www.regione.sardegna.it/j/v/2568?s=421707&v=2&c=3&t=1

Leggi di più

AVVISO UNICO PULIZIA AREE VERDI ENTRO E NON OLTRE IL 20 APRILE 2021 SOLLECITO

aree da pulire
Avvisi pubblici - 27 marzo 2021

Si ricorda a tutti i proprietari frontisti dei fondi laterali alle strade comunali e vicinali e a tutti i proprietari frontisti di aree o spazi pubblici e comunque a tutti i proprietari di terreni incolti in genere che bisogna procedere a propria cura e spese, alle seguenti opere a tutela del territorio:

  • taglio della vegetazione incolta;
  • taglio degli arbusti e delle sterpaglie cresciute anche impropriamente nei terreni incolti in prossimità di strade comunali e vicinali o prospicienti spazi e aree pubbliche;
  • taglio delle siepi e dei rami che si protendono sul suolo pubblico;
  • Si ricorda, inoltre, che è vietato lasciare in deposito sui terreni materiali o residui di carcasse di macchine e materiale di qualsiasi natura che possa immettere sul terreno sostanze nocive o comunque estranee alla natura del terreno stesso e tali che possano diffondersi in superficie od infiltrarsi nel sottosuolo provocando inquinamento momentaneo o duraturo, materiale di qualsiasi natura, ammucchiato od affastellato tale da poter divenire rifugio di animali potenzialmente portatori di malattie nei confronti dell'uomo quali ratti, cani o gatti randagi ed altri;
  • Ogni proprietario deve curare la superficie del proprio terreno in modo che non si formi eccessivo accumulo di sterpaglia, di sottobosco o di ramaglie e che la stessa venga accuratamente e sistematicamente pulita allo scopo di salvaguardare il territorio pubblico e privato da incendi, tenere regolate le siepi vive in modo da non restringere o danneggiare le strade, tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il ciglio stradale;
  • Per i proprietari, i conduttori è gli affittuari, di terreni è doveroso conservare in buono stato gli sbocchi degli scoli o delle scoline che affluiscono nei fossi o nelle cunette antistanti alle strade comunali eseguendo le operazioni di potatura e pulizia in ogni epoca in cui esse siano necessarie;
  • Per i proprietari e/o conduttori di aree agricole non coltivate, di aree verdi urbane incolte, proprietari di villette e per gli amministratori di stabili con annesse aree a verde, per i responsabili di cantieri edili e stradali, per responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, devono provvedere ad effettuare i relativi interventi di pulizia a propria cura e spese dei terreni invasi da vegetazione, mediante rimozione di ogni elemento o condizione che possa rappresentare pericolo per incolumità e igiene pubblica;
  •  Fermo restando quanto espresso, dovranno in particolar modo provvedere alla estirpazione di sterpaglie e cespugli, nonché al taglio di siepi vive, di vegetazione e rami che si protendono sui cigli delle strade e alla rimozione di rifiuti e quant'altro possa essere veicolo di incendio, mantenendo per tutto il periodo estivo, le condizioni tali da non accrescere il pericolo di incendi nei mesi più caldi.

 

Per il bene collettivo si ricorda che è segno di civiltà per proprietari dei fabbricati di provvedere all'estirpamento dell'erba lungo tutto il fronte dello stabile e lungo i relativi muri di cinta per tutta la loro lunghezza ed altezza, al fine di garantire il decoro e la salubrità dei centri abitati e degli edifici.

 

La presente comunicazione, pubblicato sul sito ufficiale, vale a titolo di notifica, si ricorda che i controlli da parte del personale preposto inizieranno a far data dal 21 aprile 2021, e per quanti non avranno provveduto a tale data alla pulizia ed al decoro delle aree è previsto una sanzione di €100,00 più spese di notifica. La sanzione sarà contestata a tutti i trasgressori proprietari di uno stesso terreno come previsto dall’art. 5 della legge 689/81 “quando più persone concorrono in una stessa violazione amministrativa, ciascuna di esse soggiace alla sanzione per questa disposta, salvo che sia diversamente stabilito dalla legge”.

Leggi di più

Manifestazione "Plantamos Memoria" - a 45 anni dal golpe in Argentina, in memoria dei 30.000 desaparecidos

argentina   Copia page 0   Copia
AREE TEMATICHE - 23 marzo 2021

Gli Emigrati argentini di Olmedo in collaborazione con gli Emigrati Argentini di tutta la Sardegna
A 45 anni dal golpe genocida promuovono la manifestazione

"PLANTAMOS MEMORIA"

L'iniziativa - a 45 anni dal golpe militare argentino del 24 marzo 1976 - intende tracciare un percorso sul filo della memoria, in ricordo dei 30.000 desaparecidos, scomparsi durante il golpe. L’invito rivolto a tutti - in ogni parte del mondo - è quello di mettere a dimora 30.000 alberi, quale segno/metafora dei 30.000 detenuti scomparsi.

Il Comune di Olmedo, con il proprio patrocinio, aderisce all'iniziativa a fianco del popolo argentino, piantando un albero in memoria dei desaparecidos nei Giardini di Padre Pio; un albero di ulivo nel segno della comunione solidale dei destini dell'umanità martoriata da eventi generati dalle dittature e dai governi autoritari.

Il gesto simbolico della piantumazione si terrà il 24 marzo 2021 alle ore 17:00 presso i Giardini di Padre Pio in via Gramsci, alla presenza dei rappresentanti del Popolo Argentino, del Sindaco di Olmedo Toni Faedda, del Parroco Don Paolo Sechi.

La condizione pandemica che stiamo vivendo, impedisce la formazione di assembramenti, ma chiunque può aderire con dei piccoli ma significativi gesti simbolici, generando delle azioni pubbliche da diffondere successivamente con una campagna di comunicazione collettiva sui social e sui mass media.

Modalità di adesione alla campagna:

Durante tutto il Mes de la Memoria (Marzo 2021), si può procedere alla piantumazione di alberi, arbusti, piante aromatiche, piante grasse, piantine comunque autoctone per raggiungere le 30.000 piante. Assistiamo a fenomeni estremamente allarmanti per le sorti dell'ambiente e dell'ecosistema continuamente aggrediti dagli incendi che coinvolgono purtroppo il territorio sardo, nonchè dai cambiamenti climatici e dalla deforestazione a livello planetario. In questo senso, piantare un albero è un invito a preservare la vita a memoria di un futuro più equilibrato e rispettoso.

Assumeranno pertanto una forte valenza simbolica tutte le azioni collettive, individuali, di quartiere, delle istituzioni (Scuole, Comuni, Provincie ecc.), Parrocchie, Associazioni Culturali, Sportive e di Volontariato, sempre nel rispetto delle norme anticovid. La piantumazione potrà avvenire anche presso le proprie case, nei giardini, balconi o finestre.

Ogni attività di piantumazione "PLANTAMOS MEMORIA" dovrà essere documentata con video, foto o streaming e poi pubblicata sui social network, il 24 marzo, con i tag seguenti:

#PlantamosMemoria #45AñosDelGolpeGenocida.

MC

 

 

 

 

 

 

Leggi di più

Programmazione Campagna vaccinale over 80 - Comunicazioni

images
Anziani - 16 marzo 2021

ATS informa che a breve sarà comunicato il calendario della campagna vaccinale della popolazione over 80 della nostra comunità.

Al fine di agevolare le operazioni di vaccinazione, dovranno essere previamente compilati i moduli del consenso informato e dei relativi allegati.

La predetta modulistica, gia allegata alla presente comunicazione, sarà disponibile, in formato cartaceo, in prossimità dell’ingresso principale del Municipio a partire dal giorno 17 marzo 2021

                                                                             Il Sindaco

                                                             Avv. Mario Antonio Faedda

Leggi di più

CORSO DI FORMAZIONE "ERBE DI CASA MIA"

download
AREE TEMATICHE - 16 marzo 2021

Si comunica che

  la COOPERATIVA SOCIALE ECOTONI

è assegnataria di un finanziamento regionale per un progetto di orientamento al lavoro nel Comune di Olmedo per la realizzazione di un corso di formazione dal titolo 

 "ERBE DI CASA MIA"

Il corso, integralmente gratuito,  ha la durata  di 200 ore e si terrà presso l'azienda agricola  Cumpanzos in comune di Olmedo (SS). E' indirizzato all'orientamento al lavoro nel campo della coltivazione tradizionale dello zafferano e della domesticazione delle erbe spontanee edibili, formazione sicurezza, patentini macchine complesse (es. decespugliatore, motosega etc.).

Il corso è rivolto a 15 giovani disoccupati tra i 18 e i 35 anni, di cui il 38% donne. Nell'avviso allegato sono riportate tutte le indicazioni per poter partecipare 

Le domande di iscrizione (utilizzando il modulo allegato) dovranno pervenire
dal giorno 11 marzo 2021 ed entro e non oltre il giorno 26 marzo 2021, secondo le seguenti modalità:
 Tramite mail all’indirizzo info@ecotonicoop.it
 Consegna a mano presso l’Azienda Agricola Cumpanzos - Comune di Olmedo, previo appuntamento telefonico al cell. 3386368308 o 3458971441
 Tramite posta all’indirizzo: Cooperativa sociale Ecotoni Onlus, Via Manzoni 29, 07041 Alghero (SS),tenendo presente che non farà fede il timbro postale.
Ulteriori informazioni possono essere richieste contattando la cooperativa al numero 3458971441 o tramite email all’indirizzo info@ecotonicoop.it

Coordinatrice del corso: Chiara Rosnati  cell. 3458971441 
 

Consultare gli allegati

Si precisa che Il progetto fa parte delle iniziative finanziate dall'Avviso “PRO.PIL.E.I” Progetti Pilota di Eccellenza per l’Innovazione Sociale Programma Operativo Regionale FSE 2014 – 2020 - Regione Autonoma della Sardegna - Programma trasversale multiasse finanziato con risorse delle seguenti azioni del POR: Asse Prioritario 3 - Istruzione e formazione - Obiettivo specifico 8.1"Aumentare l'occupazione dei giovani " - Azione 8.1.1 "Misure di politica Attiva”.




 

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE - CANTIERE COMUNALE LAVORAS

gettyimages 936384788 612x612
AREE TEMATICHE - 16 marzo 2021

COMUNE DI OLMEDO (SS)

 

 

 

LAVORAS” – MISURA “ CANTIERI NUOVA ATTIVAZIONE” – ANNUALITA’ 2019 – L.R. 48/2018, ART. 6, COMMI 22 E 23, E L.R. 20/2019, ART. 3, COMMA 1.

 

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

 

per l’assunzione, con CCNL di categoria del settore privato corrispondente, di personale A TEMPO DETERMINATO da impiegare nei CANTIERI DI NUOVA ATTIVAZIONE dal soggetto attuatore COMUNE DI OLMEDO nei seguenti profili e qualifiche:

 

n. 2 – Operai qualificati Muratori

n. 2 – Operai qualificati Giardinieri

n. 1 – Operaio generico Manovale edile

 

determinazione Dirigenziale n. 581 del 01.03.2021

 

Avviso pubblicato nel Portale SardegnaLavoro - Sezione Concorsi e selezioni – Cantieri Il 15.03.2021

 

 con applicazione del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) di categoria del settore privato corrispondente, da attivarsi mediante Cooperativa Sociale di tipo B

 

Per partecipare alla presente selezione ed essere inseriti in graduatoria, gli interessati dovranno presentare domanda on line sul portale www.sardegnalavoro.it nell’apposita sezione Servizi online > accedi ai servizi, inserendo le proprie credenziali di accesso ovvero registrandosi come “cittadino” se non ancora in possesso delle stesse. Una volta effettuato l’accesso alla sezione personale, scegliere la sezione “avviamentipa” e cliccare sul link “inserisci candidatura”. Potrà pertanto essere ricercato l'Avviso del cantiere di interesse ed eseguita l'operazione di inserimento della relativa domanda di candidatura.

Il form di domanda dovrà essere compilato on line dal candidato in tutte le sue parti, convalidato attraverso il codice temporaneo d’accesso (OTP) ed inviato on line entro i termini indicati nell’ Avviso pubblicato all’Albo Pretorio del Comune di Olmedo e sul portale SardegnaLavoro – Sezione Concorsi e selezioni - Cantieri.

PRESENTAZIONE DOMANDE DAL GIORNO 15.03.2021 AL GIORNO 26.03.2021 INCLUSO

Non saranno considerate ammissibili le domande trasmesse con modalità diverse da quelle indicate

I requisiti di ammissione devono essere posseduti dagli interessati alla data di pubblicazione del presente avviso nel Portale SardegnaLavoro - Sezione Concorsi e selezioni - Cantieri, nonché al momento dell’assunzione.

 

Leggi di più

AVVISO DI GARA - AVVISO di Gara con procedura aperta telematica per concorso di progettazione ex art. 152, comma 4, del d. lgs. 50/2016, per “Scuole del nuovo millennio” - Realizzazione del nuovo complesso scolastico in Olmedo -

immagine 2
AREE TEMATICHE - 12 ottobre 2021

COMUNE DI OLMEDO

Sede legale: corso Kennedy, 26, 07040 OLMEDO (SS), Italia

 Codice Fiscale: 80002420901

 

Partita IVA: 01537010900

Ufficio tecnico tel: 0799019014 - email: areatecnica@comune.olmedo.ss.it

 

AVVISO di Gara con procedura aperta telematica per concorso di progettazione ex art. 152, comma 4, del d. lgs. 50/2016, per “Scuole del nuovo millennio” - Realizzazione del nuovo complesso scolastico in Olmedo - località Pischina da sa Uda.

Procedura aperta (art. 60 D.Lgs 50/2016), svolta mediante la piattaforma di negoziazione SardegnaCAT (artt. 40 e 58, D.Lgs 50/2016).  Concorso di progettazione art. 152 comma 4 del D.lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. L’importo dei premi è pari a € 33.904,66 di cui il 60% al primo classificato, il 20% al secondo classificato, il 10% al terzo classificato, ed il 5% al quarto e quinto classificati, oltre I.V.A. e oneri di legge se dovuti. Termine per il ricevimento delle offerte: ore 12.00 del giorno 21.05.2021. Gli elaborati progettuali, e la documentazione di gara sono disponibili sul sito internet: http://www.comune.olmedo.ss.it/, sezione "amministrazione trasparente - bandi di gara e contratti" e sul sito https://www.sardegnacat.it..

Il Responsabile del Servizio

Geom. Giovanna Olmeo

 

Leggi di più

EDUCARE IN COMUNE - Invito agli Enti del Terzo Settore presenti nel territorio di Olmedo

educare
AREE TEMATICHE - 23 febbraio 2021

AVVISO PUBBLICO "EDUCARE IN COMUNE"

 per il finanziamento di progetti per il contrasto della povertà educativa e il sostegno
delle opportunità culturali e educative di persone minorenni “Educare in comune”.
Richiesta adesione in qualità di partner di progetto enti terzo settore.

Si comunica che l' Unione dei Comuni del Coros, in attuazione del Protocollo di intesa approvato  con deliberazione della Giunta esecutiva n. 1 del 12 gennaio 2021, intende partecipare, su mandato dei comuni di Cargeghe, Codrongianos, Florinas, , Muros, Olmedo, Ossi, Ploaghe, Putifigari, Tissi, Uri, Usini, e in collaborazione e/o partenariato con istituzioni pubbliche e Enti del terzo settore di cui al Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, all’Avviso pubblico “EDUCARE IN COMUNE” pubblicato dal Dipartimento per le politiche della famiglia il 1° dicembre 2020.
Si invitano pertanto  le associazioni del Comune di Olmedo in linea con gli obbiettivi dei progetti, a manifestare la disponibilità a volere supportare questa Unione dei Comuni in qualità di partner di progetto.
Le Associazioni interessate  a partecipare possono prendere visione delle idee progettuali, dello schema di adesione ed del cv. che dovrà essere compilato , sottoscritto e trasmesso direttamente  all'Unione del COROS alla seguente mail: amministrativo@unionecoros.it 
entro le ore 18,00 di giovedì 25 c.m. unitamente a copia dello Statuto)
 

Leggi di più

PRIMI PASSI - Avviso pubblico per manifestazione di interesse

DSCN4143 (4)
AREE TEMATICHE - 23 febbraio 2021

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA
FONDO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE

COMUNE DI OLMEDO

Provincia di Sassari

Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2007-2013
Premialità Obiettivo di servizio II Servizi per l’infanzia - RAS Assessorato Politiche sociali.

AVVISO PUBBLICO
PRIMI PASSI

INTERVENTO N. 3
SUPPORTO ALLA FAMIGLIA, TRAMITE LA RIFORMULAZIONE DEI SERVIZI IN SEGUITO ALL'EMERGENZA COVID - 19 (0-3 ANNI)

INTERVENTO N. 8
SUPPORTO AL MANTENIMENTO DELLE STRUTTURE PER L’INFANZIA NEI COMUNI IN CUI I SERVIZI
SONO STATI DANNEGGIATI DALL'EMERGENZA COVID – 19

Manifestazione d’interesse per i soggetti
interessati al finanziamento

Consultare l'Avviso e gli allegati

Consulta il Bando Regionale

Scadenza per la presentazione delle domande:

ore 12:00 del 12 marzo 2021

Per Informazioni:

- Dott. Corrias Mario - tel. 079/9019017
- Dott.ssa Marongiu Loredana - tel. 079/9019010;
- Dott.ssa Pinna Maria Agostina - tel. 07/9019011;

 

Leggi di più

DOMANDE DI CONTRIBUTO

master
AREE TEMATICHE - 05 febbraio 2021

COMUNE DI OLMEDO  - Provincia di Sassari

 IL SINDACO

al fine di poter trasmettere alla Regione Sardegna la richiesta di partecipazione alla ripartizione del fondo speciale per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, invita tutti gli interessati, portatori di handicap, con l'esigenza di provvedere nelle proprie abitazioni all’abbattimento di barriere architettoniche, a presentare domanda di contributo.

Tale domanda, da redigere secondo lo schema da ritirarsi presso l'Ufficio Tecnico Comunale durante le ore di apertura al pubblico, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

a) dichiarazione sostitutiva di atto notorio con l'indicazione delle barriere architettoniche presenti nell'immobile;

b) certificato medico in carta libera attestante l’handicap;

c) certificato USL (o fotocopia autenticata) attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione;

d) autorizzazione del proprietario dell'alloggio, qualora diverso dal richiedente, alla esecuzione dei lavori necessari per il superamento e/o eliminazione delle barriere architettoniche.

Ai sensi della Circolare regionale Assessore LLPP del 23.03.2007 e tenuto conto della Delibera della G.R. n. 48/19 del 01.12.2011 si precisa che non sono ammissibili a contributo:

a) gli interventi in alloggi non esistenti prima dell'entrata in vigore della L. 13/1989;

b) la realizzazione di nuovi alloggi;

c) gli interventi in alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (es.: I.A.C.P.);

d) le opere eseguite prima della presentazione della domanda.

e) le domande pervenute al Comune dopo il 1 marzo dell’anno in corso.

La domanda dovrà pervenire al Comune di Olmedo, entro il termine ultimo del  1 MARZO 2021

Leggi di più

BANDO BARRIERE ARCHITETTONICHE

logo
Disabili - 04 febbraio 2021

IL SINDACO

al fine di poter trasmettere alla Regione Sardegna la richiesta di partecipazione alla ripartizione del fondo speciale per l'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, invita tutti gli interessati, portatori di handicap, con l'esigenza di provvedere nelle proprie abitazioni all’abbattimento di barriere architettoniche, a presentare domanda di contributo.

Tale domanda, da redigere secondo lo schema da ritirarsi presso l'Ufficio Tecnico Comunale durante le ore di apertura al pubblico, dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

a) dichiarazione sostitutiva di atto notorio con l'indicazione delle barriere architettoniche presenti nell'immobile;

b) certificato medico in carta libera attestante l’handicap;

c) certificato USL (o fotocopia autenticata) attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione;

d) autorizzazione del proprietario dell'alloggio, qualora diverso dal richiedente, alla esecuzione dei lavori necessari per il superamento e/o eliminazione delle barriere architettoniche.

Ai sensi della Circolare regionale Assessore LLPP del 23.03.2007 e tenuto conto della Delibera della G.R. n. 48/19 del 01.12.2011 si precisa che non sono ammissibili a contributo:

a) gli interventi in alloggi non esistenti prima dell'entrata in vigore della L. 13/1989;

b) la realizzazione di nuovi alloggi;

c) gli interventi in alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica (es.: I.A.C.P.);

d) le opere eseguite prima della presentazione della domanda.

e) le domande pervenute al Comune dopo il 1 marzo dell’anno in corso.

La domanda dovrà pervenire al Comune di Olmedo, entro il termine ultimo del  1 MARZO 2021

Leggi di più

AVVISO PUBBLICO per partecipare a manifestazione di interesse per progetti "EDUCARE IN COMUNE"

educare
AREE TEMATICHE - 03 febbraio 2021

AVVISO PUBBLICO "EDUCARE IN COMUNE
MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

L’Unione dei Comuni del Coros, in attuazione del Protocollo di intesa approvato con deliberazione della Giunta esecutiva n. 1 del 12 gennaio 2021, intende partecipare, in collaborazione e/o partenariato con Enti del terzo settore1 di cui al Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, all’Avviso pubblico “EDUCARE IN COMUNE” pubblicato dal Dipartimento per le politiche della famiglia il 1° dicembre 2020.
Il presente avviso è finalizzato a promuovere l’attuazione di progetti, anche sperimentali, in corso di elaborazione dall’assistenza tecnica individuare dall’Unione dei Comuni per il contrasto della povertà educativa e dell’esclusione sociale dei bambini, nonché per il sostegno delle opportunità culturali, formative ed educative a loro rivolte, sperimentando e attuando modelli e servizi di welfare di comunità nei quali le persone di minore età e le proprie famiglie diventino protagonisti sia come beneficiari degli interventi sia come strumenti d’intervento.
Le aree tematiche oggetto di finanziamento ministeriale su cui potranno essere presentate idee progettuali e disponibilità di partenariato, sono le seguenti:
1. Famiglia come risorsa;
2. Relazione e inclusione;
3. Cultura, arte e ambiente.
Con il presente avviso l’Unione dei Comuni intende acquisire disponibilità di partenariato utili per supportare le proposte progettuali da candidare a finanziamento.
L’individuazione degli Enti del terzo settore avverrà nel rispetto dei principi di imparzialità, pubblicità, trasparenza, partecipazione e parità di trattamento ne seguenti ruoli:
a) Partner di progetto con ruoli operativi da indicare nel progetto: organizzazioni di volontariato ODV e associazioni di promozione sociale APS, con cui sarà stipulata apposita convenzione ai sensi dell’art. 56 del Decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117;
b) Partner di progetto senza ruoli operativi (di supporto): tutti gli altri Enti del terzo settore e Enti e organizzazioni pubbliche (Università, Agenzie educative, Istituzioni scolastiche ecc.)

Considerata la scadenza ministeriale fissata al 1 marzo 2021 le manifestazioni di disponibilità, elaborate secondo il format allegato dovranno pervenire alla mail certificata dell’Unione dei Comuni: protocollo@pec.unionecoros.it   entro e non oltre il 15 febbraio 2021 onde consentire all’assistenza tecnica progettuale la successiva elaborazione delle proposte progettuali operative con le modalità previste dal bando ministeriale.

Per maggiori informazioni consultare gli allegati

Leggi di più
torna all'inizio del contenuto