Esplora contenuti correlati

SERVIZIO PAGO PA DEL COMUNE DI OLMEDO

In coerenza con le norme del Codice dell’Amministrazione Digitale (Decreto Legislativo 7 marzo 2005 n. 82), il Comune di OLMEDO ha aderito al sistema PagoPA implementato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID). Si tratta di un sistema che garantisce, a cittadini ed imprese, la sicurezza e l’affidabilità dei pagamenti, una maggiore flessibilità nella scelta delle modalità di versamento, una maggiore trasparenza sui costi di commissione. PagoPA è la nuova modalità per pagamenti online che consente di risparmiare tempo e denaro ai cittadini e all’amministrazione pubblica. Il comune di OLMEDO ha sviluppato un piano di attivazione progressivo del sistema PagoPA che ora prevede la copertura di tutti i servizi e di tutte le relative voci di entrata, per le quali a breve sarà anche possibile il pagamento tramite l’App IO.

 

Ma a cosa serve questo nuovo sistema?

 

PagoPA ti permette di pagare utenze, rette, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di versamento dovuto alla pubblica amministrazione, sia centrale che locale, ma anche verso altri soggetti, come le aziende a partecipazione pubblica, le scuole, le Università, le Azienda Sanitarie Locali. Dalla TARI alle multe, passando per le tasse scolastiche e altri tributi locali, PagoPA punta a diventare il punto unico di pagamento per tutti i cittadini. E’possibile pagare in modalità elettronica (24 ore su 24), senza doversi recare presso un istituto bancario, scegliendo tra l’addebito in conto corrente o il pagamento con carta di credito.

 

Il nuovo sistema, realizzato da Agenzia per l’Italia Digitale-AgID (www.agid.gov.it/) secondo i dettami del Codice dell’Amministrazione Digitale, consente di effettuare, a qualsiasi titolo, un versamento in favore dell'Ente, attraverso un maggior numero di canali:

 

  • tramite il sito web del Comune di Olmedo (http://www.comune.olmedo.ss.it),
  • allo sportello con operatore e ai bancomat delle banche aderenti, tramite l’home banking (cercando  Circuito CBILL oppure PagoPA oppure IUV),
  • presso le tabaccherie aderenti al servizio Banca 5 e gli sportelli Sisal oltre che i punti Lottomatica,
  • presso gli Uffici Comunali – con bancomat o carta di credito attraverso il servizio POS PagoPA – per i soli servizi per i quali tale possibilità è prevista (Servizio Refezione Scolastica, Servizio Polizia Municipale, Servizio Anagrafe, Servizio Tributi e Economato.

 

Sarà possibile scegliere l’intermediario che permette il pagamento con i minori costi o il servizio più veloce. A seguito del pagamento, l’utente ottiene immediatamente una ricevuta con valore liberatorio.

 

QUALI SONO I Vantaggi per i cittadini e le imprese?

 

PagoPA offre al cittadino la possibilità di:

 

  • scegliere tra molteplici canali e metodi di pagamento
  • avere la completa visibilità dei costi di commissione associati a ciascun metodo di pagamento e scegliere l’opzione più conveniente;
  • avere sempre la certezza del debito dovuto, grazie all'aggiornamento automatico dell’importo (se l’importo varia nel tempo per interessi di mora o saldi parziali, su pagoPA viene sempre aggiornato);
  • avere un'esperienza di pagamento nei confronti delle amministrazioni pubbliche più economica, efficiente e digitale.

 

Costi di commissione

 

Il pagamento dell'avviso PagoPA è soggetto a commissioni – a totale carico del cittadino - che sono esposte in modo chiaro e trasparente e che servono a coprire i costi che i Prestatori dei Servizi di Pagamento (PSP) sostengono per garantire un servizio comodo, sicuro, efficiente e di qualità h24x365 giorni l'anno. Le commissioni sono diversificate per canale utilizzato. Di norma, sui canali home banking e app mobile, sono generalmente applicate commissioni più basse rispetto agli sportelli con operatori. Il cittadino è libero di scegliere consapevolmente l’opzione più conveniente in base alle proprie preferenze e abitudini, confrontando i costi di commissione legati a ciascun metodo di pagamento disponibile.

 

QUALI SONO VANTAGGI PER LA PA?

 

PagoPA consente alle pubbliche amministrazioni di ottenere efficienza e risparmi economici, attraverso:

 

  • la gestione dei pagamenti in modo centralizzato, con un significativo risparmio nei costi di gestione;
  • il controllo e il monitoraggio, in tempo reale, di tutti gli incassi con la certezza che le somme dovute siano state davvero pagate e incassate;
  • la possibilità di effettuare ipotesi efficienti di politiche di spesa;
  • la riduzione dei costi di incasso;
  • la riduzione dei costi indiretti derivanti da una non corretta gestione dei pagamenti (pagamento in contanti, spostamenti, recupero del credito, sanzioni, ecc.);
  • la diminuzione – fino alla progressiva eliminazione - dell’uso del contante a favore dei pagamenti con moneta elettronica;
  • la riconciliazione automatica del pagamento rispetto alla posizione debitoria;
  • l’incasso di somme direttamente sul conto di tesoreria, ovvero la possibilità di ricevere le somme il giorno successivo all’avvenuto pagamento.

 

Maggiori informazioni sul sito www.pagopa.gov.it

 

COSA È POSSIBILE PAGARE?

 

E’possibile effettuare sia pagamenti “predeterminati”, rispetto ai quali il Comune ha inviato un documento contenente un importo già calcolato (avviso, fattura o sollecito di pagamento), sia pagamenti “spontanei” (o in auto-liquidazione) nei di casi di assenza di avvisi (ravvedimenti operosi ad esempio).

 

AL MOMENTO, È POSSIBILE PAGARE:

 

  • Avvisi di Accertamento TARI
  • Avvisi Bonari (ICP, Passi Carrabili e Tosap Permanente)
  • Canone Unico Patrimoniale (per versamenti spontanei o a fronte di avvisi bonari)
  • Canoni di locazione/concessione
  • Concessioni cimiteriali
  • Corrispettivi (per trasformazione del diritto di superficie in proprietà, per monetizzazione di aree e per vendita di aree PDZ, PIP altro)
  • Oneri concessori (costo di costruzione e oneri di urbanizzazione su PE)
  • Diritti di segreteria (su pratiche edilizie)
  • Diritti di segreteria e S.C.
  • Diritti per rilascio di CI e CIE
  • Quote di partecipazione a laboratori e manifestazioni
  • Canoni per utilizzo di palestre e impianti sportive
  • Proventi acqua comune
  • Sanzioni amministrative extra C.d.S.
  • Sanzioni per violazione normativa urbanistica
  • Servizio assistenza domiciliare anziani
  • Servizio Refezione scolastica (tramite il portale o l’app School.net)
  • Altri tributi/canoni/corrispettivi

 

https://olmedo.comune.plugandpay.it

 

torna all'inizio del contenuto