Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Servizi » Il paese » Architettura urbana

Architettura urbana

stampa

Il centro storico di Olmedo, cioè la parte più antica del paese, corrisponde per disposizione e caratteristiche al tipico villaggio del Nord Sardegna: di forma allungata quasi rettangolare, con le vie disposte parallelamente e composto da case elementari per lo più basse e senza cortile. (secondo la descrizione del geografo Maurice Le Lannou in "Pastori e contadini di Sardegna” - pag.255).
La casa tipica, di cui rimane anche nel nostro paese solo qualche esempio, è molto semplice: è composta da una sola stanza a un piano, pavimentata di terra battuta, spesso senza finestra, o con una modesta apertura senza vetri chiusa da un battente di legno. All’interno, a volte è presente un tramezzo che separa la zona notte “appusentu” dalla zona giorno “passadissu”.

Anche ad Olmedo agli inizi del 1900 i ceti emergenti del villaggio iniziano a costruire secondo un modello urbano di abitazione: “su palattu”.

"Il “palattu” nella sua forma più semplice è la casa formata da almeno due ambienti al piano terreno e altrettanti nel piano superiore, disimpegnati da una scala interna che si sviluppa o lateralmente o al centro dell’edificio, in apposito vano” (O. Baldacci).

Sono tutt’oggi testimonianza nel centro storico di Olmedo dell’architettura “a palattu”, le abitazioni della famiglia Fenu, della famiglia Porcu, e della famiglia Puddinu, che presentano in facciata esempi costruttivi e decorativi di alto livello evidentemente realizzati da maestranze non locali ma provenienti dalle città limitrofe di Sassari e Alghero.

 
Torna su