Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli »

Articoli

  • Aree tematiche

    INTERVENTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO: RIMBORSO SPESE VIAGGIO A.S. 2010-2011 - PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA PROVVISORIA

    Pubblicato il 15 maggio 2012
    A

    SI COMUNICA CHE CON DETERMINAZIONE N. 150 DEL RESPONSABILE DELL'AREA SOCIO CULTURALE, IL COMUNE DI OLMEDO HA  APPROVATO LA GRADUATORIA PROVVISORIA RELATIVA AL PARZIALE RIMBORSO DELLE SPESE VIAGGIO SOSTENUTE DAGLI STUDENTI DELLE SCUOLE SECONDARIE SUPERIORI, DURANTE L'ANNO SCOLASTICO 2010-2011.

    LA  GRADUATORIA SARA' AFFISSA ALL'ALBO PRETORIO COMUNALE, DAL 15.05.2012 AL 24.05.2012. TRASCORSO TALE TERMINE - FATTE SALVE EVENTUALI OPPOSIZIONI DA PARTE DEI SOGGETTI INTERESSATI -  LA GRADUATORIA DIVERRA' DEFINITIVA.

    PER VISIONARE LA GRADUATORIA, VAI SU ALLEGATI

     

    PER EVENTUALI CHIARIMENTI, TELEFONARE AL N. 079/9019017

     

    ASSESSORE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE                                    AREA SOCIO CULTURALE

    DR.SSA LUCIA CONTINI                                                               IL RESPONSABILE

                                                                                                   DR. MARIO CORRIAS


  • Programmazione e Sviluppo

    DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE A FAVORE DEL COMUNE DI OLMEDO

    Pubblicato il 14 maggio 2012
    5 x mille

    Si informa la cittadinanza che l’Amministrazione comunale ha stabilito che le somme incassate dall’eventuale destinazione del 5 per mille verranno impiegate a favore di famiglie che risultino in condizioni di grave difficoltà socio-economica e che non risultino beneficiarie di analoghe misure.

    Si ricorda che la scelta del cinque per mille non comporta alcun costo per il contribuente, nè sostituisce la scelta dell’otto per mille.

    Dunque, anche quest’anno, è possibile destinare il 5 per mille a favore del proprio Comune mediante una semplice firma nell’apposito riquadro della Dichiarazione dei Redditi (Unico o 730) o del modello CUD 2012, dove è riportata la scritta: "sostegno delle attività sociali svolte dal Comune di residenza". I contribuenti che non presentano il 730 possono destinare il 5 per mille solo se sono indicate ritenute nel CUD 2012, al punto 5 parte B dati fiscali. In questo caso il modulo va presentato in apposita busta chiusa con la scritta "scelta per la destinazione dell'otto e del cinque per mille dell'IRPEF", il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente.

    La scelta del 5 per mille va effettuata entro lo stesso termine di scadenza previsto per la presentazione della denuncia dei redditi, ossia:

    MODELLO 730

    • Entro il 16.05.2012 se il modello è presentato al sostituto d'imposta;
    • Entro il 20.06.2012 se il modello è presentato ad un CAF o a un professionista abilitato;

     

    MODELLO UNICO

    • Entro il 01.10.2012 se il modello è inviato per via telematica dal contribuente o tramite un intermediario abilitato;
    • Entro il 01.07.2012 presso gli uffici postali se il modello è presentato in formato cartaceo.

    I contribuenti esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi possono ugualmente donare il 5 per mille consegnando gratuitamente la sola busta con la scelta:

    • Entro il 01.07.2012 agli uffici postali
    • Entro il 01.10.2012 ad un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (commercialista, CAF)

    Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al CAF Coldiretti attivo presso il Comune di Olmedo il lunedì mattino dalle 09.00 alle 13.00 o a qualunque CAF del territorio, nonché ad un professionista abilitato.

     

    L’Assessore alla Programmazione
    F.to Dott. Gianluca Cocco


  • Servizi al Cittadino

    TRIBUTI: ATTIVAZIONE SERVIZIO TELEMATICO IMU E CALCOLO RENDITA CATASTALE

    Pubblicato il 12 maggio 2012
    IMU

    Si informa la cittadinanza che l’Ufficio tributi del Comune di Olmedo, con la collaborazione dell’A.N.U.T.E.L. (Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali), ha attivato nell'apposita sezione del sito istituzionale, un servizio telematico che consente di calcolare l'IMU, la nuova imposta patrimoniale sugli immobili, in mado agevole ed intuitivo semplicemente inserendo, per ciascun immobile posseduto, i dati necessari per il calcolo (tipo di immobile, rendita non rivalutata, aliquota, quota e mesi di possesso, n. di figli conviventi di età non superiore a 26 anni, eventuali pertinenze). Il servizio consente, altresì, di produrre automaticamente, previa compilazione delle proprie generalità, il modello F24, utilizzabile, una volta stampato, per il pagamento dell’imposta. Per coloro che non fossero in possesso della rendita catastale, è stato, altresì, attivato l’accesso diretto allo sportello telematico dell’Agenzia del Territorio, che consente, previo inserimento del codice fiscale e dei dati catastali (foglio, particella, subalterno), di ricavare la rendita catastale del proprio immobile, indispensabile per il calcolo dell’IMU.

    L’iniziativa mira a semplificare e ad offrire un servizio rapido su questa nuova imposta, anche al fine di evitare che il cittadino debba ricorrere a servizi a pagamento per il calcolo e la compilazione del modello F24.

    Per qualunque delucidazione in merito all’IMU, i cittadini potranno contattare l’ufficio tributi durante le ore di apertura pubblico.

     

                               Il Sindaco                                     L’Assessore ai Servizi al Cittadino

                        F.to Geom. Marcello Diez                             F.to Dott. Gianluca Cocco


  • Aree tematiche

    SERVIZIO CIVICO - PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA PROVVISORIA - ANNO 2012

    Pubblicato il 9 maggio 2012
    A

    Si comunica che con Determinazione n. 143 del 30 aprile 2012 del Responsabile dell’Area  Socio Culturale è stata approvata la graduatoria provvisoria degli esiti relativi all’espletamento del  Bando Linea 3 – Servizio Civico 2012. Si tratta di un provvedimento di carattere regionale, volto all’inserimento lavorativo di persone che vivono in stato di disagio economico.

     

    La graduatoria è stata elaborata sulla base del combinato disposto, Delibera GR N. 23/3 del 12.05.2011, Deliberazione CC n. 15 del 23.06.2011 e Delibera GC n. 25 del 19.03.2012.

     

    La graduatoria diverrà definitiva, fatte salve opposizioni in merito, il 21.05.2012.           

     

    Per informazioni o chiarimenti, contattare i seguenti numeri telefonici:

    - Dr. Mario Corrias – Responsabile Area Socio Culturale – tel. 079/9019017;

    - Dr.ssa Giuseppina Cadau – Assistente Sociale – tel. 079/9019016

      Per consultare la graduatoria vai su Allegati

      

    ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI

    Dr.ssa Maria Elena Pinna

    AREA SOCIO CULTURALE

    IL RESPONSABILE

    Dr. Mario Corrias

     


  • Anagrafe

    ANAGRAFE: “CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE” – NUOVE DISPOSIZIONI.

    Pubblicato il 9 maggio 2012
    Anagrafe

    L’Ufficio Anagrafe informa che a decorrere dal 9 maggio p.v. entreranno in vigore le nuove disposizioni contenute nell'art. 5 del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35, recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”;

    I cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche, utilizzando la nuova modulistica conforme a quella predisposta dal Ministero dell'Interno, reperibile anche attraverso l’apposita sezione del sito istituzionale, utilizzando una delle modalità appresso indicate:

    a)       attraverso lo sportello comunale;

    b)       per raccomandata;

    c)       per fax;

    d)       per via telematica.

    Quest'ultima possibilità, come recita la circolare n. 9 del 27.04.2012 del Ministero dell'Interno, è consentita ad una delle seguenti condizioni:

    • che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
    • che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o, comunque, con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
    • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
    • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del dichiarante sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice. Alla dichiarazione deve essere allegata copia del documento d'identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
       

    Indirizzi ai quali inviare la dichiarazione di residenza:

    • a) per via telematica:

              PEC: protocollo@pec.comune.olmedo.ss.it

              PEC: area.amministrativa@pec.comune.olmedo.ss.it

              Email: protocollo@comune.olmedo.ss.it

              Email: area.amministrativa@comune.olmedo.ss.it

              Email: demograficiolmedo@tiscali.it

     

    • b) per raccomandata:
      Comune di Olmedo - Ufficio Anagrafe,  C.so J.F. Kennedy n° 26 – 07040 Olmedo ;

      c) per fax: 0799019008;

     

    Modulistica trasferimento estero


  • Aree tematiche

    CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE - MARTEDI' 15 MAGGIO 2012, ORE 17:00

    Pubblicato il 8 maggio 2012
    fascia tricolore

    Si comunica che martedì 15 maggio 2012, alle ore 17:00, presso i locali della sede comunale sita in  corso kennedy   n°  26,   si   terrà   il  Consiglio  Comunale  in seduta ordinaria.

     

    Si discuteranno gli argomenti di cui al seguente Ordine del Giorno:

     

    1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente;
    2. D. Lgs. 267/2000, Art. 172, comma 1, lett. C) – Verifica quantità e qualità di aree da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie – Determinazione prezzi di cessione;
    3. Esame e approvazione Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2012/2014 – Elenco annuale Lavori Pubblici 2012;
    4. Approvazione del Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari;
    5. Esame e Approvazione Regolamento IMU - Determinazioni aliquote IMU;
    6. Esame e Approvazione Regolamento istituzione e disciplina IRPEF Comunale - Determinazione aliquote IRPEF Comunale;
    7. Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche – Riclassificazione delle aree;
    8. Approvazione del Bilancio di Previsione dell’Esercizio 2012, della Relazione Previsionale e Programmatica e del Bilancio pluriennale per il periodo 2012/2014;
    9. Riconoscimento debiti fuori bilancio;
    10. Interrogazione su mancata erogazione delle misure economiche in favore dei soggetti con gravi disabilità;
    11. Comunicazioni del Sindaco e della Giunta.

     

    TUTTA LA CITTADINANZA è INVITATa A PARTECIPARE

     

     

     

    IL SINDACO

    F.to Geom. Marcello Diez

     

     


  • Elezioni

    COMIZI REFERENDARI DEL 6 MAGGIO 2012 – NOMINA DEGLI SCRUTATORI E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DEI SUPPLENTI.

    Pubblicato il 20 aprile 2012
    scrutatori

    L’Ufficio elettorale rende noto che in data 13 aprile 2012 si è riunita la Commissione Elettorale Comunale per deliberare la nomina degli scrutatori e per la formazione della graduatoria di altri 12 nominativi con cui sostituire, secondo l’ordine, gli scrutatori che non possono assumere l’incarico.    

    Il relativo verbale della commissione con i prospetti dei nominati sono state pubblicate nell’Albo Pretorio del Comune di Olmedo con numero di registro 125/25012 raggiungibile dall’apposita sezione del sito istituzionale.


  • Aree tematiche

    Proiezione del film ROBA DA MATTI del regista Enrico Pitzianti - Venerdì 27 aprile - Auditorium Comunale - ore 18:30 - ore 20:30

    Pubblicato il 20 aprile 2012
    v

    Importante appuntamento a Olmedo,  venerdì 27 aprile 2012 con la proiezione del film ROBA DA MATTI.

    La manifestazione, promossa dall'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Olmedo, intende porre all'attenzione del pubblico il  problema della disbilità mentale che, a distanza di oltre 30 anni dalla emanazione della Legge Basaglia (N. 180/78), permane con tutte le problematiche connesse, coinvolgendo famiglie, istituzioni e società civile.

    Il film ROBA DA MATTI di Pitzianti racconta una storia vera, la storia di  “Casamatta”, la struttura socio-assistenziale di Quartu Sant’Elena che ospita da diciasette anni otto pazienti psichiatrici portando avanti un modello unico e straordinario di assistenza e di integrazione della disabilità psichica, un centro che rischia la chiusura fagocitato dai catrami della burocrazia tra cause giudiziarie e battaglie politiche.

    Nell'introdurre il film, Gisella Trincas (fondatrice dii Casamatta) e Enrico Pitzianti, usano parole semplici   e toccanti di chi “il film” lo ha vissuto sino in fondo e sino in fondo si è immerso nella realtà di una casa che matta non è affatto ma che è tale soltanto nello sguardo opaco dei “normali”, nelle carte dei tribunali e nelle relazioni peritali che ne stanno decretando l’uccisione con ostinazione gelida e inumana. Una presentazione essenziale e commossa che ha anticipato le atmosfere toccanti e il potere disvelante di un lavoro che non è un documentario, né una fiction ma una immensa e armoniosa poesia. “Roba da matti” parla così profondamente al cuore da confonderlo e richiamarlo al suo dovere più grande: amare incondizionatamente e, soprattutto, diffondere e difendere incondizionatamente l’amore.


    L'occhio del regista - tra tecnica e poesia - ritrae  la quotidianità di Casamatta senza mai banalizzarla né violarla con un’osservazione documentale o psichiatrica, senza svilirla come la mera routine della “malattia mentale”. Per questo in pochi minuti la platea è trascinata in una visione ampia, commuovente e profondissima della normalità, in quella normalità che si vuole sfrattare da una società realmente ammalata, la società dei “sani” che propugna stereotipi “sani”, veline o calciatori, quella società dei “sani” che nel rifiuto del disagio mentale denuncia tutta la sua impresentabile e volgarissima fragilità.

    L’arte di Pitzianti contiene il magico e raro potere di mostrare attraverso le parole degli ospiti del centro un mondo schiacciato ed escluso. Cenza, Maria Antonietta, Stefania, Pinuccio, Stefano,Patrizia, Silvana e Lorena. Ognuno, nel film, ottiene lo spazio altrimenti sottrattogli dall’indifferente violenza dei burocrati; ciascuno vive così il suo personale riscatto e riacquisisce grazie al film il diritto alla vita. In Roba da matti ciò che appare frammentario si combina in una narrazione potentissima e quasi epica in bilico tra la lacrima e il sorriso, una narrazione che ribalta rapidamente ogni pregiudizio sulla malattia mentale per mostrare che i matti non sono quelli della casa ma stanno fuori e, protetti da una presunta normalità, spadroneggiano con folle ottusità.

    Pitzianti riesce nel difficile compito di raccontare anche ciò che nel film non è immediatamente visibile: il ruolo terapeutico degli operatori della struttura, la capacità eroica di porsi come mediatori tra gli ospiti di una “casamatta” e i dittatori della “normalità” del mondo cinico che li rigetta.

    Con questo film Pitzianti restituisce al pubblico una parte di quel mondo sommerso, così vicino ma allo stesso tempo nascosto agli occhi e al cuore della gente, sempre più impegnata a rincorrere stereotipi  e modelli di realtà artificiosa e irreale.

    Roba da matti”, un film da non perdere assolutamente!

    Alla proiezione del film sarà  presente l'autore Enrico Pitzianti

    Luogo e orari delle proiezioni

    Olmedo, auditorium Comunale 18:30 (prima proiezione  - 20:30 (seconda proiezione)


  • Sport e Tempo libero

    REGIONE SARDEGNA: L.R. 17 maggio 1999, n. 17 "Provvedimenti a favore dello sviluppo dello sport in Sardegna"- approvazione avviso per la presentazione delle richieste contributive per l’anno 2012.

    Pubblicato il 13 aprile 2012
    sport

    L'Assessore allo Sport informa gli interessati che la Regione Sardegna, per il tramite del competente direttore del servizio, rende nota, in attuazione della L.R. 17 maggio 1999, n° 17 “Provvedimenti a favore dello sviluppo dello sport in Sardegna”, del Piano Triennale per lo Sport 2010/12 approvato in via definitiva dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 25/43 del 1 luglio 2010 e successive modifiche, l’apertura dei termini per la presentazione delle domande per l’esercizio finanziario 2012, relative agli interventi di cui alle seguenti disposizioni:

     A. Art. 22: contributi destinati all’attività sportiva giovanile a carattere dilettantistico;

     B. Art. 23: contributi a favore degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. per lo svolgimento della loro attività istituzionale;

     C. Art. 26, comma 4: contributi per l’organizzazione di manifestazioni sportive;

     D. Art. 30: contributi a favore delle federazioni sportive riconosciute dal C.O.N.I. per lo svolgimento della loro attività istituzionale;

     E. Art. 37: contributi per la tutela degli atleti isolani di elevate doti tecnico-agonistiche;

    I termini per la presentazione delle richieste di contributo per i predetti articoli relativi agli interventi di cui alla L.R.17 maggio 1999, n° 17, per l’esercizio finanziario 2012, sono fissati al 30 aprile 2012.

    I termini per la presentazione delle istanze relative ai contributi per la partecipazione ai Campionati nazionali federali comportanti trasferte in territorio extraregionale, sono così fissati:

     I. Art. 27: campionati nazionali federali a squadre comportanti trasferte plurime o con gare di andata e ritorno. Scadenza: 30 settembre 2012;

     L. Art. 31: campionati nazionali federali degli sport di squadra di maggior rilievo. Scadenza: 30 settembre 2012;

     M. I termini per la presentazione delle istanze relative ai contributi alle associazioni sportive iscritte al Comitato Italiano Paralimpico che promuovono la partecipazione ad attività sportive non agonistiche di atleti affetti da disabilità intellettiva relazionale, x-fragile, autismo, patologie ad esso correlate o altre sindromi rare per il solo rimborso delle spese documentate sostenute dai disabili e dai loro accompagnatori (L.R. 3/2008 art. 4, comma 24, lett. g) sono fissati al 31 ottobre 2012.

    Le domande di ammissione ai contributi con i relativi allegati, reperibili nella relativa sezione del sito regionale con i relativi allegati inviate esclusivamente a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale) nel rispetto dei termini previsti nel presente avviso: al seguente indirizzo:

     

    Regione Autonoma della Sardegna

    Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali,

    Informazione, Spettacolo e Sport

    Viale Trieste, 186

    09123 CAGLIARI

     

    Per ulteriori chiarimenti rivolgersi:

    Tel. 070.6064901 - fax 070.6065002

    Indirizzi e-mail mbarlini@regione.sardegna.it pi.cultura.sport@regione.sardegna.it

     

    Il presente Avviso ed il relativo bando sono reperibili nel sito internet della Regione Sardegna www.regione.sardegna.it

     

                                                                 L'ASSESSORE ALLO SPORT
                                                 
                    Dr.ssa Lucia Contini


  • Elezioni

    REFERENDUM REGIONALI 2012: REVOCA SOSPENSIONE DEI CONTRIBUTI SPESE DI VIAGGIO PER GLI ELETTORI SARDI RESIDENTI ALL’ESTERO.

    Pubblicato il 11 aprile 2012
    elezioni

    L’Ufficio Elettorale, in riferimento alla precedente comunicazione del 28 marzo 2012,  informa tutti gli interessati che la Regione Autonoma della Sardegna con nota dell’Assessorato agli Affari Generali del 10 aprile 2012 ha disposto la revoca della sospensione dell’erogazione  dei contributi a favore degli elettori sardi emigrati all’estero precedentemente stabilita.

    Per maggiori informazioni consultare la nota allegata.


Prima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 Ultimo

 
Torna su