Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli »

Articoli

  • Elezioni

    COMIZI REFERENDARI DEL 6 MAGGIO 2012 – NOMINA DEGLI SCRUTATORI E FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA DEI SUPPLENTI.

    Pubblicato il 20 aprile 2012
    scrutatori

    L’Ufficio elettorale rende noto che in data 13 aprile 2012 si è riunita la Commissione Elettorale Comunale per deliberare la nomina degli scrutatori e per la formazione della graduatoria di altri 12 nominativi con cui sostituire, secondo l’ordine, gli scrutatori che non possono assumere l’incarico.    

    Il relativo verbale della commissione con i prospetti dei nominati sono state pubblicate nell’Albo Pretorio del Comune di Olmedo con numero di registro 125/25012 raggiungibile dall’apposita sezione del sito istituzionale.


  • Aree tematiche

    Proiezione del film ROBA DA MATTI del regista Enrico Pitzianti - Venerdì 27 aprile - Auditorium Comunale - ore 18:30 - ore 20:30

    Pubblicato il 20 aprile 2012
    v

    Importante appuntamento a Olmedo,  venerdì 27 aprile 2012 con la proiezione del film ROBA DA MATTI.

    La manifestazione, promossa dall'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Olmedo, intende porre all'attenzione del pubblico il  problema della disbilità mentale che, a distanza di oltre 30 anni dalla emanazione della Legge Basaglia (N. 180/78), permane con tutte le problematiche connesse, coinvolgendo famiglie, istituzioni e società civile.

    Il film ROBA DA MATTI di Pitzianti racconta una storia vera, la storia di  “Casamatta”, la struttura socio-assistenziale di Quartu Sant’Elena che ospita da diciasette anni otto pazienti psichiatrici portando avanti un modello unico e straordinario di assistenza e di integrazione della disabilità psichica, un centro che rischia la chiusura fagocitato dai catrami della burocrazia tra cause giudiziarie e battaglie politiche.

    Nell'introdurre il film, Gisella Trincas (fondatrice dii Casamatta) e Enrico Pitzianti, usano parole semplici   e toccanti di chi “il film” lo ha vissuto sino in fondo e sino in fondo si è immerso nella realtà di una casa che matta non è affatto ma che è tale soltanto nello sguardo opaco dei “normali”, nelle carte dei tribunali e nelle relazioni peritali che ne stanno decretando l’uccisione con ostinazione gelida e inumana. Una presentazione essenziale e commossa che ha anticipato le atmosfere toccanti e il potere disvelante di un lavoro che non è un documentario, né una fiction ma una immensa e armoniosa poesia. “Roba da matti” parla così profondamente al cuore da confonderlo e richiamarlo al suo dovere più grande: amare incondizionatamente e, soprattutto, diffondere e difendere incondizionatamente l’amore.


    L'occhio del regista - tra tecnica e poesia - ritrae  la quotidianità di Casamatta senza mai banalizzarla né violarla con un’osservazione documentale o psichiatrica, senza svilirla come la mera routine della “malattia mentale”. Per questo in pochi minuti la platea è trascinata in una visione ampia, commuovente e profondissima della normalità, in quella normalità che si vuole sfrattare da una società realmente ammalata, la società dei “sani” che propugna stereotipi “sani”, veline o calciatori, quella società dei “sani” che nel rifiuto del disagio mentale denuncia tutta la sua impresentabile e volgarissima fragilità.

    L’arte di Pitzianti contiene il magico e raro potere di mostrare attraverso le parole degli ospiti del centro un mondo schiacciato ed escluso. Cenza, Maria Antonietta, Stefania, Pinuccio, Stefano,Patrizia, Silvana e Lorena. Ognuno, nel film, ottiene lo spazio altrimenti sottrattogli dall’indifferente violenza dei burocrati; ciascuno vive così il suo personale riscatto e riacquisisce grazie al film il diritto alla vita. In Roba da matti ciò che appare frammentario si combina in una narrazione potentissima e quasi epica in bilico tra la lacrima e il sorriso, una narrazione che ribalta rapidamente ogni pregiudizio sulla malattia mentale per mostrare che i matti non sono quelli della casa ma stanno fuori e, protetti da una presunta normalità, spadroneggiano con folle ottusità.

    Pitzianti riesce nel difficile compito di raccontare anche ciò che nel film non è immediatamente visibile: il ruolo terapeutico degli operatori della struttura, la capacità eroica di porsi come mediatori tra gli ospiti di una “casamatta” e i dittatori della “normalità” del mondo cinico che li rigetta.

    Con questo film Pitzianti restituisce al pubblico una parte di quel mondo sommerso, così vicino ma allo stesso tempo nascosto agli occhi e al cuore della gente, sempre più impegnata a rincorrere stereotipi  e modelli di realtà artificiosa e irreale.

    Roba da matti”, un film da non perdere assolutamente!

    Alla proiezione del film sarà  presente l'autore Enrico Pitzianti

    Luogo e orari delle proiezioni

    Olmedo, auditorium Comunale 18:30 (prima proiezione  - 20:30 (seconda proiezione)


  • Sport e Tempo libero

    REGIONE SARDEGNA: L.R. 17 maggio 1999, n. 17 "Provvedimenti a favore dello sviluppo dello sport in Sardegna"- approvazione avviso per la presentazione delle richieste contributive per l’anno 2012.

    Pubblicato il 13 aprile 2012
    sport

    L'Assessore allo Sport informa gli interessati che la Regione Sardegna, per il tramite del competente direttore del servizio, rende nota, in attuazione della L.R. 17 maggio 1999, n° 17 “Provvedimenti a favore dello sviluppo dello sport in Sardegna”, del Piano Triennale per lo Sport 2010/12 approvato in via definitiva dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 25/43 del 1 luglio 2010 e successive modifiche, l’apertura dei termini per la presentazione delle domande per l’esercizio finanziario 2012, relative agli interventi di cui alle seguenti disposizioni:

     A. Art. 22: contributi destinati all’attività sportiva giovanile a carattere dilettantistico;

     B. Art. 23: contributi a favore degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal C.O.N.I. per lo svolgimento della loro attività istituzionale;

     C. Art. 26, comma 4: contributi per l’organizzazione di manifestazioni sportive;

     D. Art. 30: contributi a favore delle federazioni sportive riconosciute dal C.O.N.I. per lo svolgimento della loro attività istituzionale;

     E. Art. 37: contributi per la tutela degli atleti isolani di elevate doti tecnico-agonistiche;

    I termini per la presentazione delle richieste di contributo per i predetti articoli relativi agli interventi di cui alla L.R.17 maggio 1999, n° 17, per l’esercizio finanziario 2012, sono fissati al 30 aprile 2012.

    I termini per la presentazione delle istanze relative ai contributi per la partecipazione ai Campionati nazionali federali comportanti trasferte in territorio extraregionale, sono così fissati:

     I. Art. 27: campionati nazionali federali a squadre comportanti trasferte plurime o con gare di andata e ritorno. Scadenza: 30 settembre 2012;

     L. Art. 31: campionati nazionali federali degli sport di squadra di maggior rilievo. Scadenza: 30 settembre 2012;

     M. I termini per la presentazione delle istanze relative ai contributi alle associazioni sportive iscritte al Comitato Italiano Paralimpico che promuovono la partecipazione ad attività sportive non agonistiche di atleti affetti da disabilità intellettiva relazionale, x-fragile, autismo, patologie ad esso correlate o altre sindromi rare per il solo rimborso delle spese documentate sostenute dai disabili e dai loro accompagnatori (L.R. 3/2008 art. 4, comma 24, lett. g) sono fissati al 31 ottobre 2012.

    Le domande di ammissione ai contributi con i relativi allegati, reperibili nella relativa sezione del sito regionale con i relativi allegati inviate esclusivamente a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale) nel rispetto dei termini previsti nel presente avviso: al seguente indirizzo:

     

    Regione Autonoma della Sardegna

    Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali,

    Informazione, Spettacolo e Sport

    Viale Trieste, 186

    09123 CAGLIARI

     

    Per ulteriori chiarimenti rivolgersi:

    Tel. 070.6064901 - fax 070.6065002

    Indirizzi e-mail mbarlini@regione.sardegna.it pi.cultura.sport@regione.sardegna.it

     

    Il presente Avviso ed il relativo bando sono reperibili nel sito internet della Regione Sardegna www.regione.sardegna.it

     

                                                                 L'ASSESSORE ALLO SPORT
                                                 
                    Dr.ssa Lucia Contini


  • Elezioni

    REFERENDUM REGIONALI 2012: REVOCA SOSPENSIONE DEI CONTRIBUTI SPESE DI VIAGGIO PER GLI ELETTORI SARDI RESIDENTI ALL’ESTERO.

    Pubblicato il 11 aprile 2012
    elezioni

    L’Ufficio Elettorale, in riferimento alla precedente comunicazione del 28 marzo 2012,  informa tutti gli interessati che la Regione Autonoma della Sardegna con nota dell’Assessorato agli Affari Generali del 10 aprile 2012 ha disposto la revoca della sospensione dell’erogazione  dei contributi a favore degli elettori sardi emigrati all’estero precedentemente stabilita.

    Per maggiori informazioni consultare la nota allegata.


  • Bandi e Concorsi

    Bando di mobilità esterna per la copertura di n.1 posto di "Istruttore Direttivo Assistente Sociale" cat. D1, p.e. D1 con contratto di lavoro a tempo pieno ed indeterminato – MODIFICA DATA FISSATA PER IL COLLOQUIO.

    Pubblicato il 6 aprile 2012
    Bandi e concorsi

    Si rende noto che con determinazione N. 12 del 04.04.2012, del responsabile del personale del Comune di Olmedo, pubblicata e visibile nella sezione Albo Pretorio, è stata posticipata la data per il colloquio relativo all’esperimento della procedura per la copertura di un posto di istruttore direttivo - assistente sociale mediante mobilità esterna.

    La nuova data del colloquio è stata fissata per il 03/05/2012.

    Per maggiori informazioni:

    contattare l'Ufficio Servizi Sociali e Ufficio Personale (recapito telefonico 0799019017 - 0799019002).


  • Elezioni

    REFERENDUM REGIONALI 2012: SOSPENSIONE DEI CONTRIBUTI SPESE DI VIAGGIO PER GLI ELETTORI SARDI RESIDENTI ALL’ESTERO.

    Pubblicato il 28 marzo 2012
    referendum

    L’Ufficio Elettorale informa tutti gli interessati che la Regione Autonoma della Sardegna con nota dell’Assessorato agli Affari Generali del 26 marzo 2012 ha disposto, non sussistendo le risorse finanziare per far fronte agli impegni conseguenti, la sospensione dell’erogazione  dei contributi a favore degli elettori sardi emigrati all’estero.

    Per maggiori informazioni consultare la nota allegata.


  • Bandi e Concorsi

    UNIONE DEI COMUNI DEL COROS: Avviso pubblico per l’assunzione, mediante comparazione dei curricula e colloquio, di un funzionario di area direttiva responsabile del servizio tecnico, dell’ufficio intercomunale per la gestione delle funzioni paesaggistiche

    Pubblicato il 23 marzo 2012
    Unione Coros

    Si rende noto che l’Unione dei Comuni del Coros intende procedere all’affidamento dell’incarico di funzionario Responsabile del servizio tecnico dell’Unione, dell’Ufficio intercomunale per la gestione delle funzioni paesaggistiche - L.R.12 agosto 1998 n. 28 e art. 156 e159 del D.Lgs. 22 gennaio 2004 n. 42 e dell’Ufficio centrale protezione civile dell’Unione dei comuni del Coros, mediante assunzione contratto di lavoro part–time (18 ore settimanali), inquadramento nella Cat D, posiz. Economica D1 e a tempo determinato, ai sensi dell’art. 110 del T.U.E.L.

    La domanda dovrà pervenire al protocollo dell’Ente, anche a mezzo fax, entro il termine perentorio delle ore 18.30 del giorno 04 aprile 2012, a pena di esclusione.

    Per maggiori informazioni consultare l'allegato Avviso oppure visitare il sito istituzionale dell’Unione dei Comuni;


  • Servizi Sociali

    INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTA' ESTREME - APERTI I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

    Pubblicato il 22 marzo 2012
    a

    Si comunica che con Determinazione n. 112 del 20 marzo 2012 del Responsabile dell'Area Socio Culturale è stato approvato il bando per accedere ai benefici  di cui alla Delibera GR N. 20/8 del 26 aprile 2011 "Realizzzazione di azioni di contrasto alla povertà".

    Si tratta di interventi volti a favorire le fasce più deboli della popolazione  mediante sussidi, attivazione di percorsi di servizio civico e abbattimento costi di servizi essenziali al fine di contrastare il disagio economico che investe  le famiglie con redditi bassi e insufficienti.

    Gli interventi previsti si articolano su 3 Linee:

    1. LINEA 1 - Concessione di sussidi a favore di persone e nuclei familiari in condizioni di accertata povertà, sia essa duratura o temporanea, per un periodo non superiore a 12 mesi per utenti che abbiano un ’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE - DLgs 31 marzo 1998 n. 109) non superiore ad   4.500,00 annui comprensivo dei redditi esenti IRPEF;
    2. LINEA 2 - concessione di contributi in misura non superiore a 500 euro mensili, e comunque in misura non superiore a € 4.000,00 in un anno, quale aiuto per far fronte all'abbattimento dei costi dei servizi essenziali, a favore di persone e nuclei familiari con reddito pari alla soglia di povertà calcolata secondo il metodo dell'Indice della situazione economica equivalente (ISEE);
    3. LINEA 3 - concessione di sussidi, per un ammontare massimo di euro 800 mensili, per lo svolgimento del servizio civico comunale, corrispondente a 80/100 ore mensili.

     Gli interessati ai benefici di cui alle 3 Linee citate, potranno inoltrare la domanda sui moduli prestampati scaricabili direttamente dal sito e disponibili presso il Comune. Le domande compilate in tutte le parti e corredate della documentazione richiesta doranno essere presentate all'Uffico Protocollo del Comune.

    SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

      ORE 13:00  DEL 18 APRILE 2012

     

    Per ulteriri informazioni:

    1. Telefonare ai seguenti numeri: 079/9019016 - 079/901917

    2. Consultare la modulistica allegata alla presente comunicazione

     

    ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI                                                                AREA SOCIO CULTURALE

       Dr.ssa Maria Elena Pinna                                                                           IL RESPONSABILE

                                                                                                                            Dr. Mario Corrias



  • Politiche attive del lavoro

    TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO

    Pubblicato il 14 marzo 2012
    Tirocini

    Si informa la cittadinanza che, benché sia stato esaurito il numero di voucher assegnati al Comune di Olmedo, è ancora possibile sfruttare l’opportunità, per datori di lavoro e disoccupati, di attivare i tirocini formativi e di orientamento.

    Infatti, l’Agenzia Regionale del Lavoro ha comunicato che dal 01° aprile,  i tirocini che residueranno in tutta la Sardegna potranno essere attivati dagli aspiranti, a prescindere dalla residenza.

    Si consigliano pertanto i cittadini in possesso dei requisiti (inoccupati e disoccupati che abbiano compiuto il 26° anno di età o il 30° anno di età se laureati) di proporsi alle aziende del territorio per l’attivazione di un percorso formativo finalizzato all’acquisizione di nuove competenze, eventualmente spendibili in un successivo inserimento lavorativo.

    Si ricorda che la durata del tirocinio è di 6 mesi, mentre l’orario settimanale di espletamento dello stesso è fissato in 32 ore. Per tali attività la Regione Sardegna prevede l’erogazione di un buono mensile lordo di € 500,00.

    Le modalità di attivazione del tirocinio sono indicate nel seguente sito: http://www.sardegnatirocini.it/, nel quale è possibile effettuare la necessaria registrazione e reperire tutta la documentazione informativa.

    Per ulteriori informazioni contattare il seguente numero: 342/0694763.

     

    L’Assessore alle Politiche occupazionali

    F.to Dott. Gianluca Cocco


  • Aree tematiche

    PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI ASCOLTO FAMILIARE

    Pubblicato il 8 marzo 2012
    a

    Martedì 13 marzo 2012, alle ore 18.00 presso L'auditorium Comunale sarà presentato al pubblico, il CENTRO D'ASCOLTO FAMILIARE, un servizio interdisciplinare che ha il compito di supportare le famiglie e singoli e di promuoverne il proprio benessere.

    Il Centro comprende tre tipologie di intervento:

    ACCOGLIENZA ED ASCOLTO. E' il momento icui si accolgono in modo qualificato e tempestivo le richieste delle persone per indirizzarle successivamente verso aree di consulenza o di intervento più idonee;

    CONSULENZA PSICOLOGICA. Si tratta di interventi di sostegno psicologico alla genitorialità per approfondire, chiarire e migliorare il proprio agire educativo e riflettere sulle incertezze e preoccupazioni legate al rapporto genitori-figli;

    MEDIAZIONE FAMILIARE. Il Servizio offre la possiblità a coppie in crisi, separate o divorziate di intraprendere un percorso di mediazione familiare tramite cui riorganizzare le proprie relazioni familiari e condividere le responsabilità genitoriali.

    L'incontro è  organizzato dall'Assessorato ai Servizi Sociali e dalla Parrocchia di Nostra Signora di Talia.

    MARTEDI 13 MARZO 2012

    AUDITORIUM COMUNALE (Centro Sociale) - ORE 18.00

                                                                       

    SI INVITANO TUTTI I CITTADINI (SINGOLI E FAMIGLIE) A  PARTECIPARE ALL'INCONTRO DI PRESENTAZIONE

     

        Per qualsiasi informazione telefonare al  numero 079/9019016-9019011 - 9019017

     

                                                                                                         L'ASSESSORE AI SERVIZI SOCIALI

                                                                                                           Dr.ssa Maria Elena Pinna


Prima 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 Ultimo

 
Torna su