Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Straordinario successo per il taekwondo international olmedo cup

Straordinario successo per il taekwondo international olmedo cup

Cultura
16 dicembre 2005
Si è chiusa con lusinghieri riscontri la prima edizione del Torneo Internazionale Olmedo Cup di Taekwondo.
La manifestazione è stata organizzata dalla A.S.D. Taekwondoo in collaborazione con FITA Sardegna e con il patrocinio degli Assessorati Regionale e Provinciale alla Sport, del Comune di Olmedo e della Camera di Commercio di Sassari.
La kermesse sportiva si è svolta nelle giornate di sabato e domenica 10 – 11 dicembre nella rinnovata palestra comunale di Viale Italia. Alle competizioni, nelle categorie cadetti, junior e senior, maschili e femminili, hanno preso parte quasi 250 atleti a difesa dei colori di 44 società, della quali 5 selezioni straniere e 21 del continente.

Una vera e propria Festa di amicizia e di sport che ha visto confrontarsi lealmente gli atleti locali con i migliori specialisti isolani, nazionali ed internazionali. Una importante occasione anche dal punto di vista eminentemente tecnico per misurarsi, in una festosa cornice di pubblico, con scuole diverse e con diverse metodologie di combattimento. Erano infatti presenti, oltre a 18 sodalizi isolani, le principali società del Lazio, della Lombardia, della Liguria e delle Marche. Un vero parterre de roi ancor più nobilitato dalla partecipazione dei pluritititolati atleti della nazionale Tunisina, della Francia, del Belgio, del Marocco e dell’Austria.

La manifestazione è stata inaugurata dal Sindaco Luigi Ruiu e dall’Assessore allo Sport Gianni Monti sabato 10 dicembre alle ore 15. Le gare hanno avuto subito inizio con un crescendo di emozioni soprattutto per le superbe prestazioni dei validissimi atleti tunisini. Questi ultimi hanno stravinto la classifica società senior conquistando ben 7 medaglie d’oro e una d’argento. Sempre fra i senior al posto d’onore i rappresentanti della Fiamme Oro Nettuno mentre sul gradino più basso del podio sono saliti gli atleti della Borgo Hermada Terracina. Nelle categorie junior e cadetti la palma della migliore società è spettata al Club Latina, con tre ori e un argento. I laziali hanno preceduto l’Accademia Arti Marziali di Nuoro (due ori e due argenti) e la selezione di Andorra (due ori).

Un pubblico strabocchevole ha assistito con attenzione e entusiasmo alle prove degli atleti. Si calcola che oltre 1500 persone abbiano animato, nei due giorni di manifestazione , la nuova palestra comunale.

Viva soddisfazione è stata espressa dal Sindaco Luigi Ruiu sia per la brillante organizzazione dello evento sportivo sia per gli indubbi positivi riflessi sulla economia locale della manifestazione. Il fine settimana ha infatti registrato il tutto esaurito nei bed & breakfast e nei punti di ristoro olmedesi.
L’Assessore allo Sport Gianni Monti ha ringraziato le Società Sportive intervenute e tutti gli atleti per aver fato vita a una indimenticabile occasione di confronto agonistico in un clima di amicizia, di fratellanza e di solidarietà.

Il Maestro Stefano Piras, Presidente Regionale della Federazione Taekwondoo e anima organizzativa della kermesse, ha espresso compiacimento per la positiva riuscita della Prima Edizione della manifestazione mettendo in risalto la grandissima partecipazione di atleti e di pubblico. Il Maestro Piras ha pubblicamente ringraziato la Regione Sardegna, la Provincia di Sassari, il Comune di Olmedo e la Camera di Commercio: “Senza il convinto sostegno delle istituzioni – ha dichiarato Piras - non saremmo riusciti a regalare a Olmedo questa magnifica opportunità di confronto sportivo e culturale”.
(Puoi visionare il manifesto della International Taekwondoo Olmedo Cup nella pagina INIZIATIVE del sito)



 
Torna su