Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Proiezione del film "Capo e Croce le ragioni dei pastori" - Olmedo, 3 agosto 2014, Anfiteatro di Via Matteotti, ore 20.45

Proiezione del film "Capo e Croce le ragioni dei pastori" - Olmedo, 3 agosto 2014, Anfiteatro di Via Matteotti, ore 20.45

Aree tematiche
29 luglio 2014
foto

COMUNE DI OLMEDO
AREA CULTURA

 

Nell’ambito delle manifestazioni estive del Baranta Festival, domenica 3 agosto alle h.20.45 presso l’anfiteatro in via Matteotti,  verrà proiettato il  Film-documentario “Capo e Croce le ragioni dei pastori” dei registi Paolo Carboni e Marco Antonio Pani.

Il Film Capo e Croce le ragioni dei pastori» è stato premiato quale  miglior documentario italiano ed il riconoscimento è stato assegnato nella serata conclusiva di CinemAmbiente Film Festival di Torino (05/06/2014).

Il lavoro di Marco Antonio Pani e Paolo Carboni sulle lotte dei pastori sardi ha convinto la giuria della 17/a edizione del festival, che lo ha premiato con la seguente motivazione:

«Per la capacità di armonizzare la cronaca della protesta con l'evocazione antropologica delle matrici di un popolo pastore, producendo momenti di forte empatia per l'intensità dell'autonarrazione. Per la volontà di restituire centralità a una condizione esistenziale da sempre estromessa dalle culture urbane. Per la qualità di una fotografia in bianco e nero che rivela la dimensione epica di queste figure, protagoniste di un conflitto che ci coinvolge tutti, ma che la politica nazionale tenta di relegare a un problema regionale».

Durante l’evento verranno presentati al pubblico e proiettati due cortometraggi realizzati dagli allievi del locale laboratorio di cinematografia “Impara il cinema per documentare la tua realtà”. Corso che  si proponeva, oltre all’opportunità di apprendimento, l’obiettivo di testimoniare aspetti legati alle nostre radici e alla nostra storia. Da questo lavoro sono nati due cortometraggi documentari dal titolo “Paralumines” e “Meighinas”, dove i protagonisti, cittadini olmedesi, raccontano tra verità e leggenda il proprio sapere  tramandato per generazioni.

 

La Comunità è invitata a partecipare

                                                                                                                          

Il Consigliere delegato alla Cultura   Leonardo Isoni

                                                                

        

 

ALLEGATI:



 
Torna su