Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Progetto europeo “cities and regions for a social europe”. combattere le poverta’ estreme: il teatro come metodologia educativa = combatting extreme poverty: theatre as an educational metodology

Progetto europeo “cities and regions for a social europe”. combattere le poverta’ estreme: il teatro come metodologia educativa = combatting extreme poverty: theatre as an educational metodology

Cultura
12 novembre 2010
Progetto Europeo "Città e Regioni per l'Europa Sociale" – Programma Europa per i Cittadini, Misura 1.2 rete di città gemellate. Programma del secondo incontro: " Riconoscimento del diritto fondamentale delle persone in stato di povertà ed esclusione sociale – IL TEATRO COME METODOLOGIA EDUCATIVA"
Dopo il primo Convegno Internazionale sul tema: “COMBATTERE LE POVERTÀ ESTREME: POLITICHE E STRUMENTI A LIVELLO LOCALE”, promosso dal Comune di Olmedo dal 2 – 5 settembre 2010, nell’ambito del Progetto Europeo “CITTÀ E REGIONI PER L’EUROPA SOCIALE” finanziato dalla COMUNITÀ EUROPEA, l'Ente promuove e organizza la 2^ Conferenza Internazionale, presso l’Auditorium Comunale dal 15 al 19 novembre 2010.


A questo secondo appuntamento il leader è la Compagnia Teatrale Kava Cultural Group di Budapest (Ungheria), con il compito di curare la formazione del gruppo internazionale, composto da operatori dei servizi sociali, insegnanti scolastici ed educatori di gruppi ed associazioni, che lavorano quotidianamente a contatto con il mondo giovanile. L’obiettivo è quello di insegnare loro: L’UTILIZZO DEL TEATRO COME METODOLOGIA EDUCATIVA, per creare tra le giovani generazioni una maggiore coscienza/consapevolezza sui diritti fondamentali delle persone in situazione di povertà e di esclusione sociale, spesso negati o disattesi, nonché la prevenzione della tossicodipendenza, della criminalità minorile da ogni forma di discriminazione.
L’Assessore ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili Stefano PIRAS, promotore del progetto europeo commenta:
“E’ stato il forte desiderio e spinto dalla volontà di agire concretamente in favore delle giovani generazioni, che abbiamo proposto all’Unione Europea un progetto che vede Olmedo, in cinque diversi appuntamenti, al centro dell’Europa”.
Il riconoscimento e l’importanza dell’iniziativa è stata riscontrata dalla recente partecipazione dell’Assessore PIRAS alla presentazione del progetto europeo a Laggio di Cadore (BL) in occasione del convegno interanzionale promosso dall’Associazine Famiglia Rurale ed al Convegno Regionale promosso dal Comune di Nuoro “l’Europa in diretta nel Nuorese”.
“Sento il diritto/dovere di contribuire, con questo importante Progetto Europeo di Gemellaggio fra Città, a far maturare una nuova generazione che possa vivere nel pieno rispetto dei diritti umani, con la possibilità di poter abitare, lavorare, giocare, nella consapevolezza che le diversità sono una ricchezza e un insegnamento per tutti, per una Europa più matura, libera e democratica per una autentica INTEGRAZIONE. E’ stato inoltre fortemente motivante l’opportunità di un costante e continuo confronto con i partner che hanno aderitto al Progetto provenienti da Romania, Spagna, Irlanda, Lettonia, Grecia, Unione delle Regini della Lettonia, Ungheria e il prezioso contributo dell’Università degli Studi di Sassari Facoltà di Lettere e Filosofia, ai quali rivolgo un particolare ringraziamento”[b][/b]



 
Torna su