Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Ordinanza Dirigenziale n.6 - Mercatino dell'Antiquariato

Ordinanza Dirigenziale n.6 - Mercatino dell'Antiquariato

Aree tematiche
13 febbraio 2015
logo

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari
AREA AMMINISTRATIVA

 

     Ordinanza N. 006 del 13 febbraio 2015

 

 

Oggetto:
Mercatino dell'Antiquariato

IL RESPONSABILE DELL’AREA

 Vista la Delibera del Consiglio Comunale n° 12 del 23 gennaio 2015 avente per oggetto “ Esposizione del mercatino dell’antiquariato presso la piazza Berlinguer  – disposizioni in merito”;

Ritenuto altresì necessario adottare provvedimenti in materia di circolazione stradale per predisporre tutte le misure atte a salvaguardare la sicurezza della circolazione pedonale e veicolare nonché il corretto svolgimento del mercato;

Visto il D.lgs 18.08.2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali;

Visto il D.lgs 30.04.1992 n. 285 e il relativo Regolamento d’Esecuzione D.P.R. del 16/12/1992 n° 495;

O R D I N A

Il divieto di transito e sosta di tutti i veicoli in Piazza Berlinguer, ogni terza domenica del mese, data in cui si svolge il mercatino dell’antiquariato, dalle ore 8:00 alle ore 14:00.

DEROGHE:
Sono autorizzati alla circolazione nelle suddette aree di divieto:

  • a. gli espositori del mercatino, limitatamente alle operazioni di carico e scarico merci;
  • b. i mezzi di soccorso;
  • c. i veicoli in servizio alle Forze dell’Ordine.

L’Ufficio Tecnico, tramite il competente personale, avrà cura di rendere nota la presente Ordinanza tramite l'apposizione della prescritta segnaletica.

Ai sensi dell’art. 37 comma 3 del C.d.S., D.lgs. n. 285/92, contro il suddetto ordine è ammesso ricorso, entro 60 gg. dalla pubblicazione, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le modalità indicate nell’art. 74 del Regolamento di Esecuzione al C.d.S. D.P.R. 495/92, che decide in merito.

Le Forze di Polizia di cui all’art. 12 del C.d.S., D.lgs 285/92, sono incaricate di far rispettare il presente dispositivo.

AREA AMMINISTRATIVA
IL RESPONSABILE
Dr. Mario Corrias

 

 

              




 
Torna su