Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Ordinanza Dirigenziale n. 006 del 28 Aprile 2016

Ordinanza Dirigenziale n. 006 del 28 Aprile 2016

Aree tematiche
28 aprile 2016

COMUNE DI OLMEDO
Provincia di Sassari

AREA AMMINISTRATIVA

Ordinanza Dirigenziale n. 006 del 28 Aprile 2016

 

OGGETTO: PROROGA TERMINI dell’Ordinanza n. 002/2016 “S.P. N. 19 – S.P. N. 19 bis   - Provvedimento per viabilità alternativa in occasione della realizzazione di nuova rotatoria, pista ciclabile e nuovo collegamento viario nel centro abitato di Olmedo”

IL RESPONSABILE DELL’AREA

 VISTA la nota del Responsabile dell’Area Tecnica, prot. n. 2887 del 28.04.2016, con la quale comunicava la necessità di prorogare i termini di scadenza dell’Ordinanza N. 002/2016 sino al 29 maggio 2016, in considerazione del fatto che i lavori di cui al’oggetto, sono ancora in corso di realizzazione;

RICHIAMATA l’Ordinanza N. 002 del 07.03.2016,  la quale riportava  i termini di conclusione  dei lavori di che trattasi,  in data 23.04.2016;

CONSIDERATO che si rende necessario procedere ad una proroga dei termini, sulla base della comunicazione del Responsabile dell’Area Tecnica del Comune;

VISTO il Decreto Legislativo n. 267/2000;

VISTI gli Artt. 5, 6 e 7 del Codice della Strada approvato con Decreto Legislativo 30.04.1992 n° 285, con i quali si dà facoltà ai Comuni di stabilire obblighi, divieti e limitazioni a carattere permanente o temporaneo per quanto riguarda la circolazione veicolare nelle strade comunali;  

 ORDINA

Di prorogare l’efficacia dell’Ordinanza n. 2/2016 sino al 29 maggio 2016;

DISPONE

-         Che la presente proroga venga direttamente trasmessa alla Ditta “Gesuino Monni Srl - Via Spagna n. 9, 08040 Arzana (OG)”, all’A.R.S.T. con sede in Sassari, all’Amministrazione Provinciale – settore viabilità, alla Polizia Locale e al Comando Stazione Carabinieri di Olmedo.

             E’ fatto obbligo di rispettare la presente Proroga dell’Ordinanza n. 002/2016. Chiunque violi le disposizioni in essa contenute sarà sanzionato secondo quanto previsto dal vigente Codice della Strada.

            Gli Agenti comunali e della Forza Pubblica sono incaricati dell’esecuzione della presente Ordinanza.

            Ai sensi dell’art. 37 comma 3 del C.d.S., D.lgs. n. 285/92, contro il suddetto ordine è ammesso ricorso, entro 60 gg. dalla pubblicazione, al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le modalità indicate nell’art. 74 del Regolamento di Esecuzione al C.d.S. D.P.R. 495/92, che decide in merito.

            Ai sensi dell’articolo 3, quarto comma, della legge 7 agosto 1990, n. 241, avverso il presente provvedimento è ammesso, entro il termine di 60 giorni dalla notificazione ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale di Cagliari ovvero, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 giorni dalla data di notificazione.

                                                                                                                    AREA AMMINISTRATIVA
                                                                                                                         IL RESPONSABILE
                                                                                                                          Dr. Mario Corrias




 
Torna su