Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Consiglio comunale:le decisioni

Consiglio comunale:le decisioni

Cultura
23 giugno 2007
I lavori del Consiglio nella sessione del mese di giugno 2007.
Una importante seduta di lavori per la massima assemblea civica si è tenuta nella mattinata di giovedì 14 giugno.

In primo luogo si è provveduto alla individuazione del professionista incaricato della delicata funzione di Revisore del Conto. La scelta è ricaduta sul Dr. Valerio Meloni che rimarrà in carica fino al 30 giugno 2010. Nel corso della seduta il Sig. Sindaco ha rivolto parole di ringraziamento al Dr. Andrea Delogu revisore del conto nei due precedenti triennii.

Il Consiglio ha successivamente approvato il nuovo regolamento in materia di accesso ai documenti amministrativi. Il precedente regolamento, risalente al 1997, necessitava di un congruo restyling anche in ragione delle innovazioni apportate nel frattempo alla normativa.

Il consesso civico ha inoltre fatto luogo alla adozione del Piano di Classificazione Acustica del territorio comunale. Il Piano adottato è a disposizione di chiunque volesse formulare osservazioni utili per il suo perfezionamento. Si tratta di un fondamentale documento di pianificazione destinato a regolare in maniera ordinata e rispondente ai dettami legislativi le emissioni e le immissioni acustiche in tutte le diversre zone del Comune. La documentazione inerente il Piano (relazione e cartografie) è depositata presso l’Ufficio Tecnico Comunale.

Istituito infine lo Sportello Unico per le Attività Produttive in forma associata fra i Comuni di Olmedo e di Villanova Monteleone. Grazie all’impulso dell’Amministrazione e al forte impegno del Segretario Comunale - Direttore Generale Dott. Antonino Puledda e del Comandante della Polizia Municipale Salvatore Pinna la cittadinanza potrà, a breve, contare su un nuovo importante servizio destinato a curare l’istruttoria e la definizione di tutte le pratiche aventi rilevanza commerciale e imprenditoriale nel territorio comunale. In un ottica di semplificazione faranno capo allo Sportello Unico tutti gli adempimenti burocratici necessari per l’attivazione di qualsiasi attività, comprese quelle di natura edilizia, a rilevanza imprenditioriale. Le risorse finanziarie e strumentali per l’attivazione dello Sportello sono messe a disposizione dalla Regione Sardegna e della Provincia di Sassari. L’organizzazione della Rete SUAP nel Sassarese è stata diretta e coordinata dall’Assessore Provinciale Dott. Marco di Gangi e dal funzionario Dott. Guglielmo Campanile.

Il Consiglio Comunale sarà nuovamente convocato a breve termine per l’approvazione del conto consuntivo inerente l’esercizio finanziario chiuso al 31.12.2006.



 
Torna su