Vai ai contenuti
A - A+   Mappa Sito

Comune di Olmedo

Foto di Olmedo Foto di Olmedo
Sei qui: HOME » Articoli » Comune di olmedo. progetto denominato gioventù in azione per l’inclusione sociale “youth in action for social inclusion”.

Comune di olmedo. progetto denominato gioventù in azione per l’inclusione sociale “youth in action for social inclusion”.

Cultura
26 febbraio 2010
PIRAS Stefano Assessore ai Servizi Sociali e Politiche Giovanili del Comune di OLMEDO (SS), ha presentato un progetto multilaterale alla Unione Azione 1.1 Youth exchanges, con il titolo GIOVENTU’ IN AZIONE PER L’INCLUSIONE SOCIALE, in perfetta aderenza alle linee dell’U.E. infatti il 2010 è l’anno europeo per la lotta alla povertà e l’inclusione sociale.
Alla proposta di progetto del Comune di Olmedo hanno aderito le seguenti nazionalità:
SPAGNA : Comune di Olmedo (E) già gemellato con il Comune di Olmedo nel 2006;
REGNO UNITO: Scozia Y-Sort-It ragazzi orfani ed abbandonati provvenienti da una casa famiglia;
ROMANIA: Comune di Sacalaseni
BULGARIA: Associazione SOS Childrens Village
IL GIORNO 27 FEBBRAIO 2010 UNA DELEGAZIONE DI AMMINISTRATORI DEL COMUNE DI OLMEDO DI SPAGNA, VERRA’ OSPITATA AD OLMEDO PER UN INCONTRO DI PROGRAMMAZIONE AL TEATRO EDUCATIVO GIOVANILE.

LA S.V. E’ INVITATA A PARTECIPARE ALLA CONFERENZA IN PROGRAMMA PER LE ORE 12.00 DEL 27.02.2010 PRESSO IL CENTRO SOCIALE COMUNALE DI OLMEDO, PER LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO ED IL RILASCIO DI INTERVISTE ANCHE DA PARTE DEGLI AMICI SPAGNOLI.

FINALITA’ DEL PROGETTO
Il tema centrale del progetto è la lotta alla povertà. I ragazzi saranno coinvolti in una ampia riflessione su questo tema tramite la tecnica del teatro educativo che prevede il coinvogimento attivo del gruppo nella produzione di una performance teatrale dalla fase di ideazione sino alla rappresentazione in pubblico.
Il metodo utilizzato nel teatro educativo prevede un doppio coinvolgimento dei giovani:
- il coinvolgimento attivo del gruppo internazionale di giovani nel processo di produzione e rappresentazione della performance teatrale, opportunamente guidati dai loro educatori;
- il coinvogimento attivo dell’audience giovanile di fronte alla quale lo spettacolo verrà rappresentato. I giovani spettatori non saranno solo osservatori ma avranno un ruolo attivo potendo intervenire in alcuni momenti dello spettacolo proponendo soluzioni diverse, esprimendo opinioni e intervenendo come attori. La partecipazione attiva allo spettacolo permette una forte presa di coscienza e interiorizzazione delle tematiche proposte sia a livello intellettuale che emozionale.
In questa veste il teatro è uno strumento educativo che permette una riflessione e una comprensione profonda delle tematiche trattate da parte dei ragazzi coinvolti (attori e pubblico). Lo scopo di questo metodo non è la proposta di soluzioni definitive o giuste ad un determinato problema ma la riflessione comune e la doscussione di una tematica sotto differenti punti di vista.
Le fasi di lavoro prevedono:
-maggio 2010, lavoro condotto da ciascun gruppo a livello locale: riflessione sulle tematiche progettuali, produzione di un copione teatrale sul tema di progetto, il lavoro verrà condotto anche con un continuo confronto a distanza tra i gruppi per armonizzare le rispettive attività;
-7-8 giugno 2010, incontro di preparazione, i group leaders (OLMEDO (I)- ROMANIA – BULGARIA – OLMEDO (E) – REGNO UNITO SCOZIA) si incontreranno e lavoreranno insieme ad Olmedo alla produzione di un copione teatrale condiviso e alla definizione della performance teatrale finale; si daranno delle line guida di lavoro da seguire a livello locale;
giugno-luglio 2010, lavoro condotto da ciascun gruppo a livello locale in ogni sede nazionale: preparazione delle parti di spettacolo affidate a ciscun gruppo nei rispettivi paesi, prove, preparazione costumi, preparazione scenografie.
-28 luglio – 5 agosto 2010: scambio giovanile a Olmedo, reciproca conoscenza, lavoro comune, preparazione esecutiva della performance teatrale, rappresentazione della performance ad Olmedo e in altre località limitrofe; le attività verranno documentate tramite la produzione di un documentario video che verrà poi prodotto nelle 5 lingue di progetto.
Lo spettacolo/performance teatrale sarà rappresentata nell’auditorium del comune di Olmedo, coinvolgendo tutta la popolazione locale e in particolare i giovani cittadini. L’ultimo giorno di scambio sarà distribuito ai ragazzi un breve questionario di valutazione delle attività di scambio. I risultati dei questionario verrano elaborati dal personale del comune di Olmedo e distribuiti a tutti i group leaders.
-ottobre-dicembre 2010: è prevista una fase di diffusione e disseminazione delle attività e risultati del progetto in cui ogni gruppo che prenderà parte allo scambio potrà sensibilizzare e diffondere nella propria realtà locale lo spettacolo realizzato ad Olmedo e presenterà il documentario prodotto, puntando alla coscientizzazione delle fasce di età più giovani delle scuole presenti sul territorio. Contemporaneamente a questo, si svilupperanno attività di evaluation dell’esperienza, tramite la distribuzione di questionari ai ragazzi e l’organizzazione di workshops a livello locale, con cui si cercheranno di coinvolgere nuovi partner e organizzare eventualmente una seconda esperienza di scambio.
Organizzazione pratica: i giovani stranieri allogeranno nelle case delle famiglie di Olmedo. I pasti a pranzo verrano consumati in gruppo presso la mensa comunale e a cena in famiglia ad eccezione di alcune occasioni speciali in cui tutti i giovani parteciperanno delle cene organizzate dal Comune di Olmedo o dalle associazioni locali.
Il lavoro in gruppo verrà svolto presso l’uditorium comunale.
Il Comune di Olmedo si occuperà del trasporto locale quando necessario per esempio per le visite del territorio nei dintorni (pulman). Essendo un piccolo comune la maggioranza degli spostamenti si potrà fare a piedi, ad esempio verso l‘auditorium dove si terrano le attività di preparazione degli spettacoli.

Programma giornaliero attività progetto “youth for Europe” azione 1 dal titolo “Giovani attivi per l’inclusione sociale” – “Active youth for social inclusion”.









PROGRAMMA DI MASSIMA
giorno mese attività collaborazioni
28 luglio -arrivo delle delegazioni estere
-sistemazione in famiglia e tempo a disposizione per riposare e ambientarsi
-tardo pomeriggio incontro pubblico presso l’auditorium comunale: saluto alle delegazioni da parte delle autorità Comunali, Associazioni e cittadini
-piccolo ricevimento e cena informale di benvenuto a cui partecipano i ragazzi, le famiglie che li ospitano, la cittadinanza, le associazioni locali
-serata musicale con canti e balli popolari
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
29 luglio -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di reciproca conoscenza delle delegazioni e tra i ragazzi, presentazioni della propria realtà e attività tramite filmati
-pranzo
-pomeriggio, visita guidata ad Olmedo ed al sito prenuragico di Monte Baranta
-serata musicale presso il sito prenuragico di Monte Baranta, cena tipica organizzata dalla Pro Loco Olmedo località Fontana di Talia
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
bagnino
30 luglio -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà
-pranzo
-pomeriggio, visita guidata alla città di Alghero con escursione in battello alle grotte di nettuno
-cena in famiglia e per chi lo desidera serata danzante Olmedo presso Castel Buono
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
bagnino
31 luglio -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà
-pranzo
-pomeriggio, visita guidata alla città di Alghero con escursione nelle spiagge della riviera del corallo
-cena in famiglia e per chi lo desidera, serata ad Olmedo rassegna folkloristica
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
bagnino
1 agosto -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà
-pranzo
-pomeriggio, visita guidata alla città di Sassari con visita al Museo Antropologico "Sanna" - centro città - Palazzo Sciuti - P.zza d'Italia - Duomo S. Nicola
-cena in famiglia e per chi lo desidera serata ad Olmeto rassegna folkloristica
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
2 agosto escursione giornaliera e visita guidata al Parco Marino dell'Asinara, pranzo al sacco, bagno alla spiaggia di cala sabina
-cena in famiglia e per chi lo desidera serata di animazione Olmedo Risto Pub El Palitto
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
bagnino
3 agosto -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà, prove finali
-pranzo
-pomeriggio presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà, prove finali e allestimento spettacolo per il giorno successivo
-cena in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
bagnino
4 agosto -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di preparazione della performance teatrale sul tema della lotta alla povertà, prove finali
-pranzo
-pomeriggio presso l’auditorium comunale rappresentazione della performance teatrale di fronte ai giovani cittadini
-serata organizzata dalla Pro Loco Olmedo con cena tipica località Fontana di Talia
-ore 11,00 massimo rientro in famiglia gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo
5 agosto -mattina, presso l’auditorium comunale, attività di valutazione dell’esperienza fatta, saluti tra i ragazzi
-pranzo
-pomeriggio saluto delle delegazioni da parte delle autorità gruppo giovani animatori e giovani interpreti lingua inglese/spagnolo



 
Torna su